Calcio

Calciomercato. Inter, via Shaqiri per Perisic

shaqiri inter 2015Se non cedi non compri. È la regola del calciomercato di quest’anno che, ora, impone all’Inter di liberarsi di Shaqiri per arrivare a Perisic.

Roma, 23 luglio – Ciao Shaqiri, benvenuto Perisic. E poco importa che a gennaio l’attaccante svizzero venne accolto come un Messia dalle folle nerazzurre. I tempi cambiano e con loro cambiano i campioni sognati dai tifosi. “Sic transit gloria mundi” avrebbero detto i padri latini o Lotito, che si vanta di conoscere la loro lingua come pochi altri al mondo.

Ma per sostituire i vecchi beniamini con i nuovi è necessario prima liberarsi di quelli.

E così anche l’Inter, dopo aver comprato, è ora costretta a cedere prima di comprare di nuovo e, se vuole davvero arrivare a Perisic, l’indiziato ad andarsene è Shaqiri, che stando alle notizie delle ultime ore sembra orientato ad accettare la proposta dello Schalke 04 e tornare così in Bundesliga. “Lo Schalke è un top club” ha detto lo svizzero martedì, ma affinché la trattativa si concretizzi occorre l’accordo tra le due società, con lo Schalke che offre 13-14 milioni e l’Inter che ne chiede almeno 15, avendo pagato Shaqiri 16 milioni a gennaio. Una volta raggiunta l’intesa i nerazzurri potranno prendere il tanto sognato Perisic dal Wolfsburg e a quel punto Mancini potrà ritenersi soddisfatto e pronto per giocare il suo campionato.

Back to top button