Calcio

Serie A. La sfida delle sfide

roma juveDomenica, alle 18.00, c’è Roma-Juventus. Scopriamone insieme numeri e curiosità.

Roma, 27 agosto – Roma-Juventus, molto più di una partita di calcio. La prima volta nella Capitale venne giocata il 12 gennaio 1930 e finì 3-2 per i bianconeri che, però, delle 81 gare di campionato giocate a Roma ne hanno vinte 4 in meno dei giallorossi. Ventinove i successi di questi ultimi, 25 quelli dei torinesi, 27 i pareggi, l’ultimo dei quali è quello dell’anno scorso (1-1 con gol di Tevez e Keita). 115 le reti segnate dalla Roma, 96 quelle della Juve. Dal computo è escluso lo 0-0 del campionato a due gironi 1945-46.

Quest’anno la sfida capita alla seconda giornata di campionato e di 30 agosto. Esattamente come nel torneo 2009-10, quando per la Roma fu un dramma (sportivo), perché quella domenica del 2009 perse 1-3 e due giorni dopo, la sconfitta provocò le dimissioni di Luciano Spalletti, che l’aveva guidata per molte stagioni.

Lunedì 12 dicembre 2011, invece, Roma-Juventus inaugurò una nuova tecnologia, visto che fu la prima partita di calcio trasmessa in 3D nella storia della televisione italiana. Per la cronaca finì 1-1 con gol di De Rossi e Chiellini.

Il primo successo dei romani in casa contro la Juve divenne storico, perchè fu il famoso 5-0 del 15 marzo 1931 a Campo Testaccio che fece da spunto anche per un film. Gli ultimi sono stati un’altra goleada memorabile (4-0 il 7 febbraio 2004 con Totti che fece il gesto del “quattro e a casa” a Tudor) e l’1-0 con un tiro ancora di Totti a 113 chilometri all’ora di sabato sera 16-2-2013, in quella che fu la prima vittoria con Andreazzoli in panchina dopo l’esonero di Zeman.

Come scritto prima la sfida ha sempre visto tanti gol, al punto che non finisce 0-0 addirittura dal 10-2-2002. Il massimo delle reti segnate in Roma-Juventus è di 6, record stabilito in due occasioni: nel campionato 1946/47 (1-5, che è anche la vittoria più netta dei bianconeri nella Capitale) e nel torneo 1961/62, quando la partita finì 3-3. Sei sono anche i gol segnati i totale dallo juventino Felice Borel in Roma-Juventus, partita della quale è il capocannoniere assoluto.

Da quando esiste la Serie A a girone unico Roma-Juventus non è stata giocata solo in due campionati: nel 1951-52 perché la Roma era in B e nel 2006-07 perché in B c’erano andati i bianconeri per calciopoli

Tags
Close