Calcio

Serie A Tim: Preview Terza Giornata

Analisi degli incontri della Terza Giornata del Campionato Italiano di Calcio

La terza giornata della Serie A Tim si presenta come una delle più ingarbugliate di questo avvio di campionato, almeno dal punto di vista degli orari delle partir, vista la necessità combinare sia il bisogno di riposo alle squadre impegnate in Europa League giovedì ,sia la vicinanza con il prossimo turno, quello infrasettimanale ,previsto a partire da martedì prossimo.

Ad aprire i battenti, alle 18:00 di Sabato 20 Settembre, è lo scontro tra neopromosse di Cesena-Empoli. In terra romagnola si affrontano le due formazioni appena sconfitte dalle romane, con i padroni di casa che dovranno confermare quanto di buono mostrato in casa contro il Parma e con gli ospiti decisi a chiudere il trend negativo di reti realizzate (zero, fino a questo momento, nonostante il discreto gioco mostrato dagli uomini di Sarri).

Alle 20,45, allo Juventus Stadium, le formazioni in testa al campionato (insieme alla Roma di Garcia) si affrontano in un match che saprà già dire qualcosa sull’effettivo valore del Milan di Inzaghi e sulla solidità del dopo-Conte bianconero. La Juventus, forte di tre successi in altrettanti match ufficiali, si presenta con il probabile ritorno in campo di Vidal e di Barzagli, mentre nei rossoneri è papabile l’esordio il gioiello del mercato estivo, quel Fernando Torres bloccato da problemi burocratici appena prima del rocambolesco 4-5 del Tardini della scorsa giornata.

In una domenica spezzettata in ben quattro orari differenti, il lunch-match delle 12,30 vede opposto il Chievo, fresco dell’impresa di Napoli, ad un Parma desolatamente ultimo a zero punti e privo della stella Biabiany, afflitta da un inaspettato problema cardiaco.

Appena tre le partite dell’orario tradizionale, quello delle 15: la Lazio cercherà conferme contro il Genoa a Marassi, la Samp dovrà frenare la sete di riscatto del Sassuolo, dopo il terrificante 7-0 subito dll’Inter nella scorsa giornata, e la Roma, protagonista di una vittoria tanto brillante quanto netta in Champions League (5-1 contro il malcapitato CSKA Mosca), potrà approfittare dei punti persi da uno o entrambe le rivali nell’anticipo per avvantaggiarsi nella corsa allo scudetto.

Alle 18,00, in due insoliti posticipi pomeridiani, scenderanno in campo alcune delle formazioni impegnate in Europa League: da una parte la Fiorentina, che andrà a Bergamo in cerca di conferme dopo la bella vittoria contro il Guingamp, trovandosi però davanti un’Atalanta quadrata come poche altre volte; dall’altra parte il Napoli, riscattatosi contro lo Sparta Praga della brutta sconfitta interna con il Chievo, sarà impegnato sull’ostico campo dell’Udinese.

Chiuderanno la terza giornata i posticipi delle 20,45: l’Inter giocherà a Palermo, in un campo caldissimo, per dare continuità ai buoni risultati dell’ultima settimana (il già citato 7-0 al Sassuolo e l’1-0 sul campo del Dnipro), con il Torino, forte di un ottimo punto europeo guadagnato a Bruges giovedì, chiamato all’impegnativo incontro interno con lo spumeggiante Hellas Verona.

TERZA GIORNATA SERIE A TIM 2014/2015

Sabato 20/09/2014

Ore 18,00 – Cesena – Empoli

Ore 20,45 – Juventus – Milan

Domenica 21/09/2014

Ore 12,30 – Chievo – Parma

Ore 15,00 – Genoa – Lazio

Ore 15,00 – Roma – Cagliari

Ore 15,00 – Sassuolo – Sampdoria

Ore 18,00 – Atalanta – Fiorentina

Ore 18,00 – Udinese – Napoli

Ore 20,45 – Palermo – Inter

Ore 20,45 – Torino – Verona

Back to top button