Calcio

Serie A. Roma: che straLazio!

Una Lazio perfetta strapazza la Roma più brutta della stagione

Roma, 15 gennaio 2021 – La Lazio ha vinto il derby con grande merito. La Roma lo ha perso con grande demerito, giocando la sua peggior partita stagionale.

La Lazio non ha sbagliato niente fin dall’inizio. La Roma ha sbagliato tutto per tutta la partita. Che per lei è stata uno strazio.

Inzaghi ha tatticamente stracciato Fonseca, che contro le grandi, nel girone di andata, non ha mai vinto. Pari con Juve, Milan e Inter; sconfitte con Atalanta, Napoli e Lazio.

Pare evidente che il mister portoghese paga dazio quando si confronta con allenatori italiani che guidano formazioni di pari livello o superiori alla Roma.

Il gol di Immobile dopo un quarto d’ora, poi, ha spianato la strada alla Lazio, alla quale la partita si è messa come voleva. A quel punto ha giocato come il gatto con il topo. Forte del suo centrocampo a cinque che ha surclassato in tutto quello della Roma.

Roma che, va ricordato, ha praticamente regalato i primi due gol alla Lazio con Ibanez, che ha vissuto la serata più nera della sua carriera in giallorosso contro Lazzari, incontenibile.

Oltre a Immobile, nella Lazio ha segnato Luis Alberto, che con la sua doppietta è stato il migliore dei tanti giocatori spagnoli in campo.

Così la Lazio ha stravinto il derby della prime volte: il primo che è stato giocato di venerdì; il primo che si è disputato a porte chiuse a causa del Covid-19; il primo dei Friedkin alla guida della Roma.

Il primo con un solo romano tra i giocatori delle due squadre: il romanista Lorenzo Pellegrini. Peraltro tra i peggiori in campo.

Back to top button