Calcio

Serie A – Lazio-spettacolo, 4-2 al Cagliari e terzo posto – PAGELLE LAZIO

La formazione di Pioli sistema con un secco 4-2, in una partita divertentissima, il Cagliari di Zeman, ed aggancia la Sampdoria al terzo posto.

Roma, 3 novembre – Vince ancora la Lazio di Pioli, ed in questo posticipo del Lunedì lo fa contro un Cagliari molto “zemaniano”, vivo davanti ma molto poco attento dietro. I gol di Mauri, Kose (doppietta) ed Ederson piegano definitivamente le velleità di rimonta rossoblù, portate avanti da un autogol di Braafheid e da una realizzazione di Joao Pedro.

ALTRI RISULTATI:

Ore 19.00: Cesena – Hellas Verona: 1-1 (Defrel; Juanito Gomez)

PAGELLE LAZIO:

Marchetti: 6 – Attento, molto alto ed in grado di dare una bella mano alla difesa spregiudicata di questa Lazio. Sul gol di Joao Pedro finale, forse, potrebbe essere un po’ più reattivo.

Pereirinha: 6,5 – Piacevole sorpresa sulla fascia destra, il ragazzo portoghese riesce a dare un apporto positivo come terzino e non fa rimpiangere Cavanda. Dusan Basta è altro, si sapeva, ma intanto bisogna anche sapersi accontentare.

Ciani: 5,5 – Come al solito, duro e ruvido. Di grossa presenza ed impatto, ma anche poco reattivo quando gli attaccanti ospiti lo prendono in velocità (leggi Marco Sau).

de Vrij: 6,5 – Sempre più leader della difesa laziale. Si conferma ottimo sia quando deve sbrogliare fisicamente che quando deve intervenire con la sua tecnica sopraffina, e riesce a regalare anche una buona sponda, in avanti, all’accorrente Candreva.

Braafheid: 6 – Buona partita e buona continuità sulla fascia sinistra, peccato solo per lo sfortunato autogol che riapre le velleità della formazione di Zeman.

Parolo: 6,5 – Finalmente, insieme alla consueta quantità che Pioli gli richiede, il mediano biancoceleste torna a rendersi pericoloso per la porta avversaria.

Biglia: 6,5 – Continua senza soluzione di intensità la crescita del regista argentino della Lazio. Erano anni che non si vedeva un regista del genere a Formello.

Mauri: 6,5 – Inizia con il gol che apre la partita, poi sparisce un po’, ma comunque non si può che parlare di una prestazione positiva.

dal 88′ Ederson: 6,5 – Il grande rientrante della Lazio trova, nel finale di partita, il gol del 4-2 che chiude definitivamente i conti e le speranze di rimonta del Cagliari di Zeman.

Candreva: 7 – Prestazione consueta e quindi nettamente positiva per l’ala della Nazionale Italiana. Suo, nello specifico, l’ennesimo assist che permette alla Lazio e ad Ederson di chiudere la partita.

Klose: 7 – Nonostante le tante voci che lo volevano scontento o sul piede di partenza, direzione Kaiserslautern, il bomber tedesco mette tutti a tacere e trova una doppietta in grado di polverizzare la resistenza del Cagliari. Meglio di così…

dal 62′ Djordjevic: 5,5 – Meno preciso e determinante di altre occasioni, è lui a farsi sfuggire Joao Pedro nell’occasione del 3-2 che riapre la partita.

Lulic: 7 – Ancora decisivo in un ruolo non del tutto suo, il bosniaco trova due assist al bacio nel primo tempo per mandare in rete la sua squadra.

dal 79′ Onazi: 6 – Mette il fisico e l’intensità, ma non troppa precisione.

Tags
Close