Calcio

Serie A. Domani Sampdoria-Roma, domenica Juventus-Palermo

Garcia: “Le grandi vittorie possono essere costruite sulle sconfitte peggiori”

Roma, 24 ottobre – Dopo la deludente parentesi europea, dalla quale sono uscite con le ossa rotte, Juventus e Roma tornano a sfidarsi in campionato, anche se stavolta, al contrario di quanto accaduto finora, giocheranno in giorni diversi. Sabato sera i giallorossi, impegnati nella difficile trasferta sul campo della Sampdoria, terza e ancora imbattuta; domenica pomeriggio alle 15.00 i bianconeri, attesi dal facile impegno casalingo contro il Palermo.

Per Garcia la batosta che la sua squadra ha subito contro il Bayern deve essere da stimolo per ripartire più forte di prima in campionato. “Nella vita non serve solo il bel tempo o le cose positive – dice il mister giallorosso – le grandi vittorie possono essere costruite sulle peggiori sconfitte. Facciamo in modo che ce ne siano poche ma io penso sempre positivo. Abbiamo voltato pagina, non è più il momento di parlare di Champions, adesso c’è il campionato, che con la Champions non ha nulla a che fare. Ora bisogna pensare alla gara contro la Sampdoria, che è la terza o quarta forza della serie A e un avversario difficile da affrontare. Ha fatto un buonissimo inizio di campionato, ha fatto quattro vittorie, non hanno ancora perso, vuol dire che è una buona squadra. Ma noi, dobbiamo concentrarci su di noi. Mi aspetto una Roma ambiziosa, faremo come al solito: andremo lì per vincere e dovremo fare il massimo per riuscirci contro tutti”.

Sabato si giocheranno altri due anticipi: Empoli-Cagliari alle 15.00 e Parma-Sassuolo alle 18.00. Domenica, oltre alle gare delle 15.00, ci saranno tre posticipi alle 18.00 (Napoli-Verona, Lazio-Torino e Cesena-Inter) e quello serale delle 20.45 Milan-Fiorentina.

 

Guarda anche
Close
Back to top button
Close