Calcio

Serie A – 36ma giornata. Juve: è quasi fatta. Roma in Champions, manca poco. CLASSIFICA

Juventus virtualmente campione d’Italia. Bagarre in coda.

Roma, 6 maggio – La Juventus ha virtualmente vinto il suo settimo scudetto consecutivo  stando comodamente seduta sul divano. Potenza del calcio moderno, che con i suoi anticipi e posticipi genera anche queste stranezze. Dopo la vittoria di ieri con il Bologna, infatti, i bianconeri hanno assistito al 2-2 di oggi di Napoli-Torino (reti di Mertens, Baselli, Hamsik, De Silvestri) e si sono portati a +6 sugli azzurri, che a questo punto potrebbero solo raggiungerli. Ma in tal caso, a parità negli scontri diretti, prevarrebbe la Juve per la differenza reti, abbondantemente superiore a quella del Napoli (+16).

Nella corsa per la Champions la Roma vince 1-0 a Cagliari con gol di Under e fa uno strappo forse decisivo per qualificarsi. Sale a 73, prende 2 punti alla Lazio e mantiene l’Inter a -4. E dato che all’ultima giornata ci sarà lo scontro diretto tra biancocelesti e nerazzurri i giochi sono quasi fatti. Strepitoso, anche stasera, Alisson, autore di almeno due grandi parate.

L’Inter vince a Udine 4-0, inguaia i friulani (ormai in piena corsa per la salvezza) e resta in corsa per la Champions, anche perché la Lazio non va oltre l’1-1 con l’Atalanta all’Olimpico. I bergamaschi giocano una grande partita, passano in vantaggio con Barrow, subiscono il pari di Caicedo e poi impegnano moltissimo Strakosha, che para di tutto e anche di più. I nerazzurri restano in corsa per l’Europa League con il Milan e la Fiorentina, che vince 3-2 in casa del Genoa.

In coda il Chievo batte il Crotone nello scontro-diretto a Verona (2-1), mentre la SPAL si tira su vincendo 2-0 contro il Benevento e il Sassuolo si salva vincendo 1-0 con la Sampdoria grazie a Politano. Il Cagliari è terz’ultimo e domenica prossima andrà a Firenze.

CLASSIFICA: Juventus 91; Napoli 85; Roma 73; Lazio 71; Inter 69: Milan 60; Atalanta 59; Fiorentina 57; Sampdoria 54; Torino 48; Genoa 41; Sassuolo 40; Bologna 39; SPAL 35; Chievo, Crotone, Udinese 34; Cagliari 33; Verona 25; Benevento 18.

Tags
Close