Calcio

Serie A – 35ma giornata. Il MIlan torna in corsa

I rossoneri battono 2-1 il Bologna e agganciano la Roma. Lite Gattuso-Bakayoko.

Roma, 6 maggio – Il Milan batte il Bologna (2-1 con le reti di Suso, Borini e Destro) e aggancia la Roma in classifica al quinto posto, rimettendosi in corsa per la Champions. Ma al di là dei tre punti la partita ha altri risvolti. Anzitutto i nervi in campo, che portano le due squadre a chiudere in 10 contro 10 per le espulsioni di Paquetà (prima) e Sansone (dopo) e poi, a gara chiusa, del bolognese Dijks. Poi l’ennesimo siparietto della tormentata stagione di rapporti interni al Milan, stavolta tra mister Gattuso e il solito Bakayoko, in panchina. Biglia si infortuna, Gattuso dice a Bakayoko di scaldarsi e lui non è pronto. Deve mettere i parastinchi, deve allacciarsi le scarpe, si scalda blandamente e Gattuso gli preferisce il più pronto José Mauri. Poi si volta verso Bakayoko dicendogli qualcosa e quello gli risponde “Vai a quel paese”. Si, avete capito bene, il giocatore che manda a quel paese il suo mister. Ma se ne tornasse lui al suo paese a imparare un po’ di disciplina, ci viene spontaneo dirgli, solidali ovviamente con il povero Gattuso, che poi dice: “A me possono dire di tutto, basta che non mancano di rispetto allo spogliatoio. Noi oggi dobbiamo spendere le nostre energie per raggiungere gli obiettivi del campo. Poi a fine anno tireremo le somme. Queste sono cose nostre, nel chiuso dello stanzino ne parleremo. Voglio chiuderla nello spogliatoio, non in pubblico. Poi alla fine vedremo. Intanto pensiamo a questa vittoria importantissima”.

Classifica: Juventus 89; Napoli 73; Inter 63; Atalanta 62; Roma e Milan 59; Torino 57; Lazio 55; Sampdoria 49; Sassuolo e SPAL 42; Cagliari e Fiorentina 40; Parma 38; Bologna 37; Genoa 36; Udinese 34; Empoli 32; Frosinone 24; Chievo 15.

Back to top button