Calcio

Serie A, 35°giornata: Juventus rimandata, Lazio promossa.

Nei due posticipi risultati alterni per Lazio e Juve.

Roma, 24 luglio 2020. Solita spalmatura, ormai una costante nei calendari della serie A, su tre giorni e verdetti importanti nella 35° giornata, nel senso che aspettavamo l’aritmetico scudetto della Juventus rimandato evidentemente alla prossima giornata.Di contr’altare la Lazio centra l’obiettivo Champions, al sicuro con 11 punti sulla Roma a tre partite dal termine.

I biancocelesti hanno superato in rimonta un buon Cagliari per 2-1, reti di Simeone, Milinkovic e Immobile, dando un segnale di ripresa anche atletica dopo i patimenti di qualche tempo fa e tutto sommato aumentando un minimo di rimpianto per quello che poteva essere e non è stato.

L’Udinese, in piena lotta per la salvezza, ha ribaltato la Juventus vincendo per 2-1 dopo aver chiuso la prima frazione sotto di un goal con una ripresa gagliarda e forse approfittando di un pizzico di presunzione da parte dei bianconeri che magari pensavano, col minimo sforzo, di aver chiuso i giochi.

Martedì sera solito rullo Atalanta che, anche se solo per 1-0, contro un buon Bologna allunga le mani sul secondo posto approfittando del mezzo passo falso casalingo mercoledì dell’Inter sulla Fiorentina, 0-0 la gara del Meazza, e tornando a martedì conferma del Milan, del riconfermato tecnico Pioli (complimenti alla società!), che vince in trasferta contro il lanciato Sassuolo per 1-2 con la doppietta del “giovane” Ibrahimovic. Le altre gare di mercoledì hanno visto il ritorno alla vittoria del Parma sul Napoli per 2-1, il pareggio tra Torino e Verona per 1-1 e in chiave salvezza la vittoria nel derby della Lanterna del Genoa sulla Sampdoria per 1-2 e del Lecce sul Brescia per 3-1, con i salentini che devono recuperare sempre quattro punti ai genoani e con i lombardi che raggiungono la Spal nella serie B aritmetica. Poco più di un allenamento la vittoria tennistica della Roma fuori casa contro la Spal per 1-6, con un gran goal nel finale del “reprobo” Zaniolo.

Classifica della 35° giornata:

Juventus, 80; Atalanta, 74; Inter, 73; Lazio, 72; Roma, 61; Milan, 59; Napoli, 56; Sassuolo, 48; Verona, 46; Parma, Fiorentina e Bologna, 43; Cagliari, 42; Sampdoria, 41; Udinese, 39; Torino, 38; Genoa, 36; Lecce, 32; Brescia, 24; Spal, 19.

Back to top button