Calcio

Serie A – 23° giornata. E l’Inter gode – Classifica

Il pareggio tra Milan e Juve fa ridere l’Inter, che si porta a +4 sui rossoneri.

Roma, 23 gennaio 2022 – Milan-Juventus 0-0. Tanto rumore per nulla. E l’Inter gode.

Inter che assiste dal divano allo scialbo “spettacolo” del Meazza dopo aver battuto 2-1 il Venezia nell’anticipo di sabato, ma solo con un gol al 90’ di Dzeko.

Inter che, ricordiamolo sempre, deve anche recuperare la partita di Bologna. Vincendola aumenterebbe ancora di più il suo vantaggio. Ora salito a quattro punti.

Alla ripresa del campionato dopo la sosta ci sarà il derby di Milano. L’ultima occasione per il Milan di provare ad avvicinarsi ai rivali cittadini primi in classifica.

Alla Juventus va bene il pari, ma ora sente sul collo il fiato della Roma, che ha vinto 4-2 ad Empoli e si è portata a soli tre punti dai bianconeri.

La vittoria della Roma è maturata tutta nel primo tempo, chiuso sul 4-0 con la doppietta di Abraham (uno che ci sa fare davvero) e i gol di Zaniolo e Sergio Oliveira (ottimo acquisto).

Nel secondo, però, è sparita dal campo, ha concesso due reti all’Empoli ed è tornata la brutta copia di se stessa già “ammirata” in questa stagione. Roba da psicologi.

Il Napoli ha vinto 4-1 il derby campano con la Salernitana con i gol di Juan Jesus, Mertens su rigore, Rrahmani e un altro penalty, stavolta di Insigne, che è salito a 115 reti con gli azzurri e ha agganciato Maradona nella classifica dei marcatori all time del Napoli.

Che a sua volta ha agganciato il Milan al secondo posto della classifica.

In coda continua a volare lo Spezia, che batte la Sampdoria 1-0 con un gol di Verde e conquista la quarta vittoria nelle ultime cinque partite.

Per la Sampdoria del ritornato Giampaolo è la quarta sconfitta consecutiva e la classifica si fa preoccupante.

Lo Spezia è ora a +8 sul terz’ultimo posto del Cagliari, che ha inchiodato sull’1-1 la Fiorentina al termine di una partita rocambolesca.

Rigore sbagliato da Biraghi per la Fiorentina sullo 0-0, gol di Joao Pedro, che poi fallisce a sua volta il rigore del possibile 2-0 del Cagliari e pari dei viola nel finale con Sottil.

La Fiorentina resta così appaiata in classifica alla Lazio, che sabato aveva pareggiato 0-0 con i resti dell’Atalanta, falcidiata dal Covid.

CLASSIFICA – Inter 53; Milan e Napoli 49; Atalanta 43; Juventus 42; Roma 38; Lazio e Fiorentina 36; Verona 33; Torino 32; Empoli e Sassuolo 29; Bologna 27; Spezia 25; Udinese 24; Sampdoria 20; Venezia 18; Cagliari 17; Genoa 13; Salernitana 10.

Bologna, Inter, Atalanta, Torino, Fiorentina, Venezia 1 partita in meno

Udinese, Salernitana 2 partite in meno

Back to top button