Calcio

Serie A: 22° giornata, la locomotiva ha tre vagoni.

Doppiette di Ronaldo, Immobile e Lukaku per le prime della classe.

Roma, 2 febbraio 2020. Terza di ritorno del massimo campionato di serie A con spunti interessanti sia per la testa che per la coda con la rovinosa caduta della Roma in trasferta per 4-2 contro il Sassuolo, sabato sera, che però non ha prodotto ulteriori sconquassi in classifica in virtù del pareggio interno dell’Atalanta contro il Genoa per 2-2. Le due squadre sono appaiate al quarto posto per la lotta Champions ma lascia perplessi (eufemismo) la prestazione dei giallorossi che hanno smarrito le certezze di una settimana fa contro la Lazio lasciandosi travolgere dalla squadra di De Zerbi con tre goals subiti nella prima mezz’ora. Urge invertire la tendenza visto che tra qualche giorno riprenderà anche la sarabanda europea. La serata domenicale ha visto il ritorno alla vittoria dell’Inter fuori casa contro una buona Udinese per 0-2, con immutata distanza rispetto al primo posto dei Campioni uscenti e buon viatico per il derby della Madonnina di domenica prossima. Prosegue la corsa la corazzata Juventus che alle ore 12,30 ha travolto la Fiorentina per 3-0, con polemiche a fine gara da parte del presidente viola Commisso arrabbiatissimo per la concessione di due rigori ai bianconeri a suo giudizio non giusti. Nel pomeriggio, oltre alla gara di Bergamo, pareggio tra Milan e Verona per 1-1, prima vittoria interna del Lecce su un derelitto Torino per 4-0 e goleada della Lazio contro la Spal per 5-1, reti di Immobile (2), Caicedo (2), Adekanye e Missiroli. La partita dei biancocelesti era considerata scivolosa per l’opaca performance fornita nel derby e anche per le positive prove in trasferta della Spal recentemente vittoriosa contro il Torino e l’Atalanta.

Invece dopo appena tre minuti Immobile sblocca l’incontro e nonostante un atteggiamento iniziale un po’ contratto il primo tempo è andato in ghiaccio col parziale di 4-0. Adesso mercoledì prossimo il recupero col Verona, all’Olimpico, fornirà un’occasione ghiotta per la banda di Inzaghi per cercare di accorciare la vetta a soli 2 punti dalla Juventus.

Gli altri risultati hanno certificato, sabato pomeriggio, la vittoria del Bologna sul Brescia per 2-1 ed il pareggio del Cagliari contro il Parma per 2-2.

Sampdoria e Napoli una partita in meno che giocheranno domani sera in posticipo a Marassi.

Classifica dopo la 22° giornata:

Juventus, 54; Inter, 51; Lazio, 49; Roma e Atalanta, 39; Cagliari, Parma e Milan, 32; Verona e Bologna, 30; Torino e Napoli, 27; Sassuolo, 26; Fiorentina, 25; Udinese, 24; Sampdoria, 20; Lecce, 19; Genoa, 16; Spal e Brescia, 15.

Back to top button