Calcio

Serie A – 13° giornata. Roma padrona

Le due romane vincono ed entrano in zona Champions, anche perché Lecce-Cagliari è rinviata per pioggia. CLASSIFICA

Roma, 24 novembre – La pioggia forte e insistente che sta flagellando l’Italia influisce anche sul campionato, perché costringe a rinviare Lecce-Cagliari. Campo impraticabile, pallone che non rimbalza e gara rimandata a domani alle 15.00. Lo stop forzato dei sardi consente a Lazio e Roma di scavalcarli in classifica e di issarsi al terzo e quarto posto. I biancocelesti vincono 2-1 al 91’ in casa del Sassuolo con un gol di Caicedo (in precedenza reti del solito Immobile e di Caputo), i giallorossi battono 3-0 il Brescia all’Olimpico grazie a super Smalling. Suo il gol dell’1-0, suoi gli assist per le successive reti di Mancini e Dzeko. L’impressione è che si tratta di due squadre solide, che lotteranno per i primi quattro posti fino al termine del campionato. Basti dire che il Napoli, un’altra forte candidata alle prime quattro posizioni, è sette punti sotto alla Lazio e cinque sotto alla Roma. In coda importante vittoria della Sampdoria sull’Udinese (2-1 in rimonta grazie alla splendida punizione di Gabbiadini e al rigore di Ramirez) e del Verona sulla Fiorentina (1-0 con rete di Samuel Carmine). Il derby emiliano tra Bologna e Parma finisce 2-2 (Kulusevski, Palacio, Iacoponi e Dzemaili i marcatori). Il 13mo turno si chiuderà domani sera con SPAL-Genoa.

Classifica: Juventus 35; Inter 34; Lazio 27, Roma 25; Cagliari 24; Atalanta 22; Napoli 20; Parma, Verona 18; Fiorentina 16; Torino, Milan, Udinese 14; Sassuolo, Bologna 13; Sampdoria 12; Lecce 10; Genoa 9; SPAL 8; Brescia 7.

Back to top button