Calcio

Serie A – Continuano le sorprese alla seconda di campionato

calcio chievo Paloschi Meggiorini lazio 2015 LaPresse

(chievo-Paloschi-Meggiorini festeggiano-LaPresse)

Roma, 30 agosto – Credo che qualsiasi addetto ai lavori del mondo e dintorni non si sarebbe mai sognato di pronosticare un inizio di campionato così; la Juventus ultima a zero punti, il Chievo, il Sassuolo, il Palermo a punteggio pieno insieme al Toro ed all’Inter unica grande lassù in cima.

Al di là dei Campioni d’Italia, che peraltro hanno perso contro una Roma convincente, la sorpresa grossa è stata la Lazio attesa ad una controprova dopo lo scivolone di Leverkusen prende una sonora “bambola” per 4-0 contro un ottimo ed organizzato Chievo, non il Barcellona!

Irriconoscibile la squadra di Pioli che sembra aver smarrito tutte le certezze dello scorso anno al netto di una prestazione dei clivensi assolutamente di spessore. Adesso la sosta può e deve essere sfruttata per fare un’attenta analisi, possibilmente senza gli isterismi dell’ambiente romano, della situazione che tutto sommato ha ancora ampi margini per essere raddrizzata.

Concludendo l’analisi tecnica della giornata ribadiamo il plauso al Torino di “mastro Ventura” che anche stasera vince e convince in rimonta, l’Inter che anche stavolta risolve nei minuti finali, la conferma della bistrattata Samp di Zenga e gli imbarazzi del Napoli di Sarri che sembra non aver ancora risolto le amnesie dello scorso anno con Benitez.

Domani ultimo giorno di mercato, finalmente, con gli ultimi aggiustamenti prima della prima sosta delle nazionali per le qualificazioni europee; occasione per qualcuno per rivisitare questo inizio di stagione.

Guarda anche
Close
Back to top button