Calcio

Russia 2018. Lo sprint finale

Chiuso il secondo turno dei gironi, vediamo chi è promosso, chi bocciato e chi si gioca tutto nell’ultima partita.

Roma, 24 giugno 2018 – Una partita per ridere e sognare o per piangere e tornare a casa. Oppure per decidere chi sarà primo del proprio girone e chi secondo, cosa che può cambiare il cammino nel Mondiale. Vediamo cosa può accadere nell’ultima gara di ogni raggruppamento a partire da lunedì 25 giugno.

Gruppo A – Egitto ed Arabia Saudita già a casa, Russia e Uruguay già qualificate con 6 punti a testa, ma lo scontro diretto di lunedì dirà chi da prima e chi da seconda. L’incrocio negli ottavi sarà con le prime due del gruppo B.

Gruppo B – Portogallo e Spagna punti 4, Iran 3, Marocco 0 e già a casa. Lunedì si giocherà Portogallo-Iran che dirà tutto, mentre Spagna-Marocco dovrebbe dare i 3 punti agli spagnoli. Da stabilire, in caso di arrivo alla pari tra questi e portoghesi, quale delle due sarà prima (e negli ottavi troverà la seconda del gruppo A) e quale seconda (poi contro la prima del gruppo A).

Gruppo C – Giochi quasi fatti: Francia qualificata con 6 punti, Danimarca seconda con 4 e Australia terza con 1. Perù a casa. Martedì si giocheranno Danimarca-Francia e Australia-Perù. Negli ottavi la prima del gruppo giocherà contro la seconda del gruppo D, la seconda contro la prima di quello.

Gruppo D – Croazia 6 punti, Nigeria 3, Argentina e Islanda 1. E martedì si giocheranno Islanda-Croazia e Argentina-Nigeria. I sudamericani sembrano quasi fuori, ma se battono gli africani con tanti gol e l’Islanda perde con la Croazia tornano dentro. Tutto da decidere. L’incrocio negli ottavi sarà con il gruppo C.

Gruppo E – Brasile e Svizzera 4 punti, Serbia 3, Costa Rica 0 e già a casa. Mercoledì 27 si giocheranno Serbia-Brasile e Svizzera-Costa Rica. Il passaggio del turno degli svizzeri non sembra in discussione, quello del Brasile neanche, ma occhio alla Serbia e alle punizioni di Kolarov, perché se i verdeoro perdessero contro gli slavi e la Svizzera battesse (come dovrebbe fare) la Costa Rica, addio Mondiale. Negli ottavi la prima troverà la seconda del Gruppo F, la seconda la prima di quello.

Gruppo F – Messico 6 punti, Germania e Svezia 3, Corea del Sud 0 e già a casa. Mercoledì 27 si giocheranno Messico-Svezia e Germania-Corea. Dando per scontata la vittoria dei tedeschi contro i coreani tornerebbe tutto in discussione se la Svezia battesse il Messico, mentre un pari qualificherebbe quest’ultimo da primo. L’incrocio negli ottavi è con la prima e la seconda del gruppo E.

Gruppo G – Belgio e Inghilterra già qualificate (6 punti a testa), Panama e Tunisia già a casa (0 punti ognuna). Giovedì 28 lo scontro diretto Inghilterra-Belgio dirà quale delle due passerà agli ottavi da prima e quale da seconda. L’incrocio sarà con il le prime due del gruppo H.

Gruppo H – Senegal e Giappone prime con 4 punti a testa, Colombia seconda con 3, Polonia a 0 e già eliminata. Giovedì 28 si giocheranno Giappone-Polonia e Senegal-Colombia. Quest’ultima deciderà molto del gruppo.

Gli ottavi si giocheranno da sabato 30 a martedì 3 luglio.

 

Back to top button