Calcio

Roma e Torino, vittorie europee.

Scatto in avanti dell'Empoli per la salvezza.

Roma, 12 maggio 2019

Domenica scoppiettante, neanche a dirlo, per la terz’ultima di serie A con riapertura totale della lotta per la salvezza in virtù della vittoria dell’Empoli fuori casa contro la Sampdoria per 1-2, reti di Farias, Di Lorenzo e Quagliarella su rigore, e Genoa in forte pericolo risucchiato ad un solo punto.

La giornata si è aperta alle 12,30 con la vittoria del Torino sul Sassuolo per 3-2, goals di Belotti (2), Zaza, Bourabia e Lirola, in una gara volitiva dei granata a buon diritto in corsa per un posto europeo; da segnalare la seconda rete di Belotti in rovesciata e l’insipienza di un arbitro mediocre come Giacomelli che espelle Bourabia del Sassuolo, che dopo il suo goal si alza la maglietta, senza toglierla, alla Ravanelli, il tutto al 27′ falsando l’incontro dal punto di vista degli emiliani. Il buon senso è sempre più merce rara…

Colpo di coda dell’Udinese che vince a Frosinone per 1-3, Okaka (2), Samir e Dionisi, e lascia invariato il vantaggio di due punti nei confronti dell’Empoli, mentre alle ore 18 il Napoli espugna Ferrara battendo la Spal per 1-2, reti di Allan, Petagna su rig. e Mario Rui, giocando un match di buona intensità, anche per merito della Spal, evidenziando in Meret un portiere di sicuro affidamento ed avvenire.

Infine in serata quello che un tempo era una partita spartiacque e che oggi ha rappresentato un interesse relativo solo da parte romanista e cioè Roma-Juventus vinta dai giallorossi per 2-0, goals di Florenzi e Dzeko, dopo un primo tempo di sofferenza con Mirante sugli scudi. L’impatto dei Campioni è stato buono e come detto la Roma ha saputo tener botta per poi uscire alla distanza con due ottime giocate, che danno forza e speranza per gli ultimi 180′ in chiave qualificazione Champions; considerando vincente l’Inter col Chievo, bisogna tener conto di tre punti di ritardo nei confronti dell’Atalanta…

Domani le ultime due partite della 36° con Bologna-Parma e Inter-Chievo.

Classifica dopo la 36° giornata:

Juventus, 89; Napoli, 76; Atalanta, 65; Inter, 63; Milan e Roma, 62; Torino, 60; Lazio, 58; Sampdoria, 49; Spal e Sassuolo, 42; Cagliari e Fiorentina 40; Parma, 38; Bologna e Udinese, 37; Genoa, 36; Empoli, 35; Frosinone, 24; Chievo, 15.

 

 

Tags
Close