Calcio

Roma e Atalanta con il vento in … coppa.

L'Inter, invece, ha detto addio alla Champions.

Roma, 10 marzo 2022 – La Roma vince 1-0 ad Arnhem l’andata degli ottavi di Conference League con un gol di Sergio Oliveira.

Ma non convince. Prestazione brutta nel primo tempo, quando rischia di andare sotto soprattutto nei primi venti minuti e soffre la velocità degli olandesi.

A tenerla in gioco sono due belle parate di Rui Patricio e l’imprecisione degli attaccanti del Vitesse.

Il gol di Oliveira, arrivato proprio prima dell’intervallo, rigenera i giallorossi, come i cambi di Mourinho.

Che torna in campo con Karsdorp ed El Shaarawy sulle fasce al posto dei deludenti Maitland-Niles e Vina e con Cristante in mezzo al campo in luogo dello spento Veretout.

Con loro la squadra è messa meglio in campo e sfiora anche il raddoppio con Mancini. Che però dovrà saltare il ritorno per l’ennesima ammonizione della sua stagione.

All’Olimpico, giovedì prossimo, mancherà anche Oliveira, espulso nel secondo tempo per doppia ammonizione.

Una bella Atalanta si impne per 3-2 sul Bayer Leverkusen a Bergamo. In gol, per i nerazzurri, Malinovski e Muriel (doppietta).

Con le loro reti hanno ribaltato il risultato dopo che il Bayer era passato in vantaggio al 23’ con Aranguiz.

Peccato quel gol di Diaby al 63’ che ha ridotto il vantaggio dell’Atalanta in vista del match di ritorno che si giocherà giovedì prossimo in Germania.

Nei match di ritorno sia alla Roma che all’Atalanta potrebbe bastare anche il pareggio per andare ai quarti.

Martedì sera, invece, l’Inter aveva salutato a testa alta la Champions andando a vincere, inutilmente, 1-0 a Liverpool con un gran gol di Lautaro.

Ma all’andata a Milano i Reds avevano vinto 2-0 e ai quarti sono andati loro.

All’Inter resta il rammarico dell’espulsione di Sanchez arrivata subito dopo la rete di Lautaro.

In undici contro undici, forse, avrebbe potuto provare a rimettere in gioco la qualificazione.

Anche se va detto, a onor del vero, che il Liverpool ha colpito tre pali.

Guarda anche
Close
Back to top button