Calcio

Serie A. 21a giornata. Juve-Roma e le altre

calcio squinzi galliani mihajlovichIl Napoli in trasferta contro la Sampdoria, l’Inter ospita il Carpi, la Lazio il Chievo. Intanto Squinzi, presidente del Sassuolo e di Confindustria, afferma: “Meno stranieri in campo!”.

Roma, 22 gennaio – Mentre sul campionato sta per piombare Juventus-Roma con tutto il suo corollario di storie (posticipo di domenica sera, 20.45), in un’intervista a Il Resto del Carlino il presidente del Sassuolo e di Confindustria Squinzi dice una cosa che molti pensano e pochi mettono in pratica: “Al campionato dobbiamo dare un’identità più vicina all’immagine del nostro paese e del calcio che ci rappresenta. Lo stesso Ct Conte è in difficoltà quando deve fare la Nazionale, ci sono atleti italiani che per giocare vanno all’estero. Dunque bisogna diminuire gli stranieri. Quando abbiamo vinto a Milano con l’Inter ben nove giocatori dei nostri undici erano italiani. Nell’Inter, invece, tutti stranieri. Se venite a vedere un allenamento del Sassuolo, sentirete parlare solo italiano, così anche gli stranieri lo imparano prima. Se tutti capiscono cosa vuole l’allenatore diventa più facile fare gruppo. Per questo noi continueremo su questa strada”.

Di qiesto concetto ne avevamo parlato con il nostro “Racconti di sport. Baschi e basta!

Speriamo che in molti lo seguano, ma abbiamo i nostri dubbi.

Intanto concentriamoci sulla 21° giornata di campionato, che nel big-match serale di Torino vedrà Barzagli e Pogba tornare titolari nella Juventus e la Roma schierata con la difesa a tre da Spalletti, che tra Manolas e Rudiger dovrebbe piazzare De Rossi. Al suo posto, a centrocampo, forse ci sarà Keita.

Gli anticipi di sabato saranno Frosinone-Atalanta (18.00) ed Empoli-Milan (20.45). Domenica alle 12.30 Fiorentina-Torino, alle 15.00 Inter-Carpi (tra i milanesi torna Felipe Melo dopo la squalifica), Sampdoria-Napoli (Sarri ha tutti a disposizione e dovrebbe presentarsi con la formazione dei titolarissimi), Lazio-Chievo (fuori gli infortunati Mauricio e Biglia tra i romani), Sassuolo-Bologna e Verona-Genoa. Tra i liguri giocherà ancora Perotti, che radio-mercato dà vicino alla Roma come El Shaarawy. Strano che i giallorossi, sempre alle prese con una difesa più che ballerina, cerchino solo attaccanti anziché difensori centrali o esterni. Misteri del mercato e del ds Sabatini.

Tags
Back to top button
Close