Calcio

Serie A. 20a giornata – Caccia al Napoli

calcio sarri manciniInizia il girone di ritorno con gli azzurri in fuga e Spalletti al nuovo esordio sulla panchina della Roma. Sarri: “La Juve è la favorita principale e l’ho detto in tempi non sospetti”. Fissate le date del campionato 2016-17.

Roma, 15 gennaio – Il Napoli in fuga, le inseguitrici che non vogliono mollarlo, Luciano Spalletti che torna dopo cinque anni sulla panchina della Roma e Mihajlovic che deve difendere la sua con le unghie e con i denti.

Questi i temi principali della prima giornata del girone, che inizierà con Atalanta-Inter di sabato pomeriggio (ore 15.00), proseguirà con Torino-Frosinone delle 18.00 e con Napoli-Sassuolo delle 20.45 (grande partita, da non perdere), per poi dipanarsi nella giornata di domenica con Genoa-Palermo delle 12.30; Bologna-Lazio, Carpi-Sampdoria, Chievo-Empoli, Roma-Verona e Udinese-Juventus delle 15.00 e chiudersi con Milan-Fiorentina delle 20.45.

Un tour de force calcistico che ci dirà se il Napoli sarà capace di respingere l’assalto della Juve e se questa, l’Inter e la Fiorentina, saranno le sue reali antagoniste nella corsa allo scudetto.

Se contro il Verona, ultimo in classifica e capace di chiudere il girone di andata senza vincere mai, Spalletti rivitalizzerà l’abulica Roma vista negli ultimi tempi con Garcia (1 vittoria in 10 gare ufficiali) e se le sorprese Sassuolo ed Empoli si confermeranno anche nelle 19 gare del girone di ritorno oppure no. 

L’allenatore del Napoli Sarri, intanto, getta le mani avanti e dichiara: “Che la Juve fosse favorita l’ho detto in tempi non sospetti e non certo per motivi strategici. Hanno un budget nettamente superiore a tutte le altre squadre italiane, quando spendono lo fanno bene e quindi è chiaro che siano i favoriti per il titolo nonostante una partenza non semplice”. Poi, ricordando Bologna, ammonisce i suoi: “Siamo in una condizione mentale particolare nella quale proprio come allora, quando poi sbagliammo partita. Occhio, dunque. L’entusiasmo è una cosa, l’euforia è un’altra. L’entusiasmo fa giocare con la consapevolezza dei propri mezzi, l’euforia fa giocare con superficialità”.

Stamattina la Lega ha fissato le date del campionato 2016-17, che inizierà il 21 agosto e terminerà il 28 maggio. Rinviata la decisione se giocare anche durante le feste di Natale come si fa in Inghilterra oppure no.

Tags
Back to top button
Close