Calcio

Serie A. A tutto Napoli – Classifica

calcio higuain napoli inter 2015C’è una squadra sola al comando, il Napoli, che ha battuto l’Inter 2-1 al San Paolo. E c’è un solo cannoniere del campionato, Higuain, sempre più decisivo e fondamentale. Il miglior giocatore del torneo.

Roma, 30 novembre – Se hai Higuain vinci quasi sempre (e il quasi lo scriviamo solo perché è impossibile scrivere sempre). È lui il vero dominatore del campionato e il Napoli, che ha la fortuna di poterlo schierare al centro del suo attacco, se ne avvantaggia come nessun’altra squadra fa con i suoi giocatori.

L’argentino stende l’Inter con un uno-due meraviglioso e lancia il Napoli in testa alla classifica da solo, mentre lui sale a dodici gol in campionato, confermandosi sempre più capocannoniere del torneo.

Questo intendeva de Laurentis in estate, quando disse che chi lo voleva doveva pagare una clausola rescissoria di 93 milioni di euro. È un uomo che fa squadra da solo, come ha dimostrato il secondo tempo, nel quale l’Inter (ridotta in dieci al 44’per l’ingenua espulsione di Nagatomo) è riuscita a mettere in discussione la vittoria azzurra con Ljajic e con un finale di partita nel quali il Napoli ha sofferto troppo, tanto che nell’ultimo dei cinque minuti di recupero l’Inter ha preso due pali, prima con Jovetic, poi con Miranda, il cui colpo di testa è stato prodigiosamente deviato sul legno da Reina, che ha salvato la vittoria.

Una squadra che vuole vincere lo scudetto, come è quella di Sarri, non deve rischiare di buttare all’aria una partita dominata per la cosiddetta “paura di vincere” come ha fatto nell’ultima mezzora della partita di oggi. Però è anche vero che finchè Higuain è quello ammirato finora, non ha nulla da temere. Quando lui calerà, chissà.

Intanto il Napoli scavalca i nerazzurri e si gode il primo posto in solitario, anche perché nel pomeriggio la Fiorentina ha pareggiato in casa del Sassuolo per 1-1 con le reti di Borja Valero (5’) e Floccari (42’). Per i viola è il secondo pari consectuvio dopo il 2-2 del turno precedente in casa con l’Empoli.

Tabellino:

NAPOLI (4-3-3)

Reina 7; Hysaj 6.5, Albiol 6.5, Koulibaly 6.5, Ghoulam 6; Allan 6.5, Jorginho 6.5, Hamsik 6.5 (80’ David Lopez sv); Callejon 6 (83’ Maggio sv), Higuain 9, Insigne 6.5 (70’ El Kaddouri 6). All. Sarri 6.5

INTER (4-3-3)

Handanovic 5.5; D’ambrosio 5.5, Miranda 5, Murillo 5, Nagatomo 4.5; Guarin 5.5 (61’ Biabiany 5), Medel 6.5, Brozovic 6; Perisic 6 (83’ Jovetic sv), Icardi 5 (46’ Telles 5), Ljajic 6.5. All. Mancini 6

Arbitro: Orsato

Reti: 2’pt Higuain, 17’st Higuain, 22’st Ljajic

Al 44’ espulso Nagatomo

Classifica: Napoli 31; Inter, 30; Fiorentina 29; Roma, 27; Juventus, 24; Milan e Sassuolo 23; Torino ed Atalanta, 21; Lazio, 19; Udinese ed Empoli, 18; Chievo, Sampdoria e Genoa, 16; Palermo,15; Frosinone, 14; Bologna, 13; Carpi, 9; Verona, 6.

Guarda anche
Close
Back to top button