Calcio

Serie A, 12° giornata – Il Derby dice Roma

calcio gervinho roma gol a lazio 2015Roma, 8 novembre – Si tinge di giallorosso il 179° derby della Capitale, la squadra di Garcia vince per 2-0 su una Lazio alla terza sconfitta consecutiva.

Le due compagini si presentano con moduli speculari, ma abbastanza presto il tecnico romanista sposta come trequartista Iago Falque lasciando larghi Salah e Gervinho con Dzeko a fare il centrattacco di una volta. Proprio da una giocata del bosniaco dopo appena otto minuti di gioco la Roma passa in vantaggio per un dubbio fallo da rigore di Gentiletti sul numero nove romanista, che trasforma il penalty. Sgombriamo subito il campo da equivoci vari e cioè il fallo dopo diversi replay è stato giudicato qualche centimetro fuori area, ma “in tempo reale” l’arbitro lo può fischiare; semmai da parte laziale si può discutere dell’atteggiamento di Gentiletti che poteva accompagnare l’azione di Dzeko che si era allargato troppo nello svolgimento dell’azione.

Il prosieguo della partita è stato abbastanza equilibrato durante il primo tempo con due occasioni per parte nelle varie fasi del gioco ed un palo per parte con Anderson e Nainggolan, tuttavia la Roma ha sempre dato, rispetto alla Lazio, una sensazione di maggior personalità nonostante la pesante assenza di De Rossi.

Nella ripresa al 16° il migliore in campo, quello che non doveva esserci perché venduto quest’estate all’Al Jaazira, Gervinho ha spaccato in due i biancocelesti con una classica ripartenza conclusa con un destro sul primo palo di Marchetti leggermente colpevole per la mancata copertura dello stesso.

L’ultima mezzora è stata ben gestita dai giallorossi che hanno controllato bene la fiacca reazione di una Lazio che ha tentato qualche sortita con gli innesti di Klose, per Djordjevic, Keita, per Radu, e Matri per un irriconoscibile Candreva.

Della Roma, gia detto di Gervinho, buona la prestazione di tutta la squadra con una menzione particolare per il francese Vainqueur che a nostro avviso ha dimostrato di poterci stare in un organico in lotta per le prime posizioni.

La Lazio dovrà sfruttare la sosta per le amichevoli delle Nazionali per fare quello che in contabilità si chiama “bilancio di verifica” specialmente in ottica mercato di gennaio, anche se nei piani alti della società qualche mese fa fu detto che la squadra, in virtù del terzo posto appena conquistato nello scorso torneo, era difficilmente migliorabile!!!

La Roma risponde all’allungo dell’Inter all’ora di pranzo e rimane in scia per un duello che sarà il filo conduttore di tutto il torneo.

Le pagelle:

Roma: Szcezesny 6, Torosidis 6, Manolas 7, Rudiger 6,5, Digne6, Iago Falque 6,5, Vainqueur 6,5, Nainggolan 6,5, Gervinho 8, Dzeko 6,5, Salah 6, Florenzi 6, Iturbe n.g. Garcia 6,5.

Lazio: Marchetti 5, Basta 5,5, Mauricio 5, Gentiletti 5, Radu 5,5, Parolo 5,5, Biglia 5, Lulic 5, Candreva 5, Djordjevic 4,5, Anderson 5, Keita 6, Klose 5, Matri n.g., Pioli 5,5.

Arbitro: Tagliavento 5.

Back to top button