Calcio

Europa League. Pari britannici per Inter e Fiorentina

palacio inter esulta 2015I milanesi fanno 3-3 a Glasgow, dove sono raggiunti dal Celtic al 93’. I toscani strappano l’1-1 a Londra contro il Tottenham. Ottime prospettive di qualificazione per entrambe.

Roma, 19 febbraio – Pareggi diversi per Inter e Fiorentina in Gran Bretagna. Deludente, per come è arrivato, per i milanesi, che dopo tredici minuti si trovavano già sul 2-0 grazie alle reti di Shaqiri e Palacio, salvo poi essere ripresi in un minuto (tra il 24’ e il 25’) da Armstrong e dall’autorete di Campagnaro. Al 45’, però, ritrovavano il gol del vantaggio ancora con Palacio, ma anche stavolta non riuscivano a portare a casa la vittoria perché proprio allo scadere,93’, subivano il 3-3 ad opera di Guidetti. Il pari li mette comunque in posizione di vantaggio sul Celtic per la qualificazione.

Ottimo e carico di soddisfazione l’1-1 strappato dalla Fiorentina al White Hart Line, la tana del Tottenham, che era passato in vantaggio già al 6’con Soldado. Una rete che non demoralizzava i toscani, capaci di reagire immediatamente, disputare una buona partita e trovare il pari con Basanta al 36’.

Il bilancio dell’andata dei sedicesimi di finale delle cinque italiane è, dunque, di 4 pari (molto deludente quello della Roma, però, anche se raggiunta dal Feyenoord con un gol in fuorigioco) e 1 vittoria: il bel 4-0 del Napoli in casa del Trabzonspor.

Guarda anche
Close
Back to top button