Calcio

Sorteggi ottavi di Europa League. Sarà derby italiano Fiorentina-Roma.

europa league 2015 palloneDoppio confronto Italia-Russia nelle altre gare con Napoli-Dinamo Mosca e Zenit S.Pietroburgo-Torino. L’Inter se la vedrà con il Wolfsburg. Programma ed orari delle italiane.

Roma, 27 febbraio – Il sorteggio degli ottavi di Europa League propone lo scontro fratricida tra Fiorentina e Roma (andata in Toscana il 12 marzo alle 21.05, ritorno nella Capitale il 19 alle 19.00), mentre alle altre tre italiane in corsa,  riserva due squadre russe (la Dinamo Mosca al Napoli, che giocherà l’andata in casa) e lo Zenit S.Pietroburgo al Torino (che invece giocherà la prima in trasferta) e una tedesca, il Wolfsburg, con cui l’Inter se la vedrà prima in Germania e poi a Milano.

Ovviamente negli staff di Fiorentina e Roma c’è delusione per il fatto di doversi affrontare in questo derby italiano d’Europa (meglio sarebbe stato vedersela con una squadra straniera per poter provare a portare cinque italiane nei quarti). Ma il sorteggio è stato condizionato dall’ordine della UEFA di non far incontrare negli ottavi le squadre russe con quelle ucraine per le note vicende belliche che interessano da tempo l’Ucraina. A quel punto, vista la presenza di 5 squadre italiane su 16, un derby tra le nostre era quasi inevitabile. Ed è uscito quello tra giallorossi e viola.

Il tecnico della Fiorentina, ed ex giallorosso, Vincenzo Montella, ha commentato: “Dispiace dover incontrare un’italiana, ma d’altra parte, statisticamente parlando, sapevamo che poteva capitare. La Roma è una squadra forte e la conosciamo più che bene, non siamo stati fortunatissimi, anche perchè ci attende un ciclo di partite ravvicinate molto impegnative. L’aspetto positivo è sicuramente quello della logistica”.

Dalle parole di quello della Roma, Rudi Garcia, emerge un qualche rammarico per aver trovato un avversario italiano: “Il sorteggio non lo decidiamo noi, ma devo dire che fa meno “Europa” questo sorteggio tra italiane. Il vantaggio è che la trasferta non sarà lunga, e poi le due squadre si conoscono bene. Quanto ad avere il ritorno in casa va detto che abbiamo dimostrato che anche in trasferta possiamo giocarcela, proprio come abbiamo fatto ieri contro il Feyenoord. Certo, sarà un grande vantaggio giocare il ritorno davanti ai nostri tifosi”.

Da parte sua Rafa Benitez ha parlato di sfida pericolosa per il suo Napoli: “Conosciamo la Dinamo Mosca e sappiamo che sarà un avversario difficile, ha dominato il suo gruppo vincendo tutte le partite. Un club con una grande tradizione e una rosa di giocatori d’esperienza, giocheremo il ritorno a Mosca in un clima non facile”

Oltre al derby italiano ci sarà anche quello spagnolo Villareal-Siviglia.

A proposito di Fiorentina-Roma, è arrivato il tweet del presidente del consiglio Matteo Renzi, noto tifoso viola: “Ma di tutte… proprio la Roma!”

Questo il programma completo degli ottavi (andata 12 marzo, ritorno 19 marzo):
Fiorentina-Roma (21.05)
Brugge-Besiktas
Napoli-Dinamo Mosca (21.05)
Villareal-Siviglia
Wolfsburg-Inter (19.00)
Zenit-Torino (19.00)
Dnipro-Ajax
Everton-Dinamo Kiev
Tra parentesi gli orari delle gare di andata delle italiane, che in quelle di ritorno saranno invertiti.
Back to top button