Calcio

Nazionale. Italia-Inghilterra 1-1

pellè italia inghilterraA Torino gli azzurri di Conte non vanno oltre il pareggio nell’amichevole con i bianchi di Hodgson. Conte: “ Il risultato un po’ ci penalizza, ma sono contento della prove dei ragazzi”.

Roma, 31 marzo – Un tempo per uno non fa male a nessuno e porta al pareggio. A Torino va così e Italia-Inghilterra finisce 1-1.

Nei primi45’vanno meglio gli azzurri, che segnano con Pellè, per il quale la rete è una piccola rivincita. Il centravanti di serata, infatti, gioca proprio nella Premier League, con il Southampton e segnare alla nazionale del campionato in cui giostra abitualmente è stata davvero una soddisfazione, anche perché negli ultimi tempi di gol ne aveva fatti pochini. Nella ripresa è uscita l’Inghilterra, che ha pareggiato con Townsend e poi sfiorato il raddoppio, negato solo da Buffon. Nel finale l’Italia avrebbe potuto risegnare con Antonelli, ma il suo diagonale è finito a lato di poco.

Comunque soddisfatto il Ct Conte, che a fine gara, ai microfoni della Rai, ha dichiarato: “Il risultato un po’ ci penalizza, perché abbiamo avuto le nostre occasioni contro una nazionale forte come quella inglese. Ma sono contento perché ho potuto vedere giocatori al debutto o quasi che hanno fatto bene. Dobbiamo lavorare e giocare queste partite per prendere fiducia. In questo momento dobbiamo dare più qualità a quello che facciamo, nel finale poi è subentrata la stanchezza e ci siamo abbassati anche un po’ troppo. Ma dobbiamo avere fiducia in questi ragazzi, aspettarli e avere pazienza. Cresceranno. L’esempio di Valdifiori è lampante, ha meritato la nazionale e oggi ha giocato una grande partita all’esordio. Ma come lui tutti oggi hanno onorato la maglia”.

Back to top button