Calcio

Serie A. Napoli, tonfo Champions

juve napoli 2015Il Napoli perde 3-1 l’anticipo delle 18.00 della 37° giornata in casa della Juventus.

Roma, 23 maggio – Nel giorno della celebrazione del quarto scudetto consecutivo e della decima Coppa Italia messa in bacheca, la Juventus, pur schierata con molte riserve da Allegri, non fa regali e batte 3-1 il Napoli. Le reti sono state segnate da Pereyra nel primo tempo e nel secondo da David Lopez sulla ribattuta di Buffon sul rigore di Insigne, da Sturaro (grandissimo gol, il suo) e da Pepe su rigore. Per i bianconeri è la 42° vittoria casalinga in 47 gare. Nelle altre 5 hanno pareggiato e mai perso. Per il Napoli, invece, è una sconfitta che rischia di pregiudicare quasi del tutto la sua corsa alla prossima Champions League. Con una sola partita da giocare, infatti, gli azzurri restano 3 punti sotto alla Lazio e 4 alla Roma, ormai per loro irraggiungibile. Per sperare di entrare in Champions dovranno tifare per i giallorossi nel derby di lunedì pomeriggio e poi battere la Lazio nello scontro diretto al San Paolo dell’ultima giornata. Se invece il derby della Capitale finirà in parità o con la vittoria dei biancocelesti il Napoli sarà aritmeticamente fuori dalla Champions.

Guarda anche
Close
Back to top button