Calcio

Serie A. Il Milan batte il Parma e sale all’ottavo posto – Calciomercato – CLASSIFICA

menez milan 2015Nel mercato dei ritorni il genoano Antonelli torna al Milan e la Roma prende Ibarbo. Nell’ultimo giorno di trattative Matri potrebbe tornare alla Juve e il Genoa, al suo posto, dovrebbe riprendere Borriello. Classifica.

Roma, 31 gennaio – Con la doppietta dell’ottimo Menez e il gol di Zaccardi il Milan vince 3-1 a San Siro con il fanalino di coda Parma (ormai con più di un piede in B) e aggancia il Genoa a quota 29, all’ottavo posto. Proprio dalla società rossoblu, in giornata, aveva preso in prestito, con obbligo di riscatto fissato a 4 milioni pagabili in due rate, il terzino sinistro Antonelli, già rossonero in passato: il 23 dicembre del 2006, infatti, aveva esordito in A proprio con la maglia del Milan, nei minuti finali a Udine, dove entrò al posto di Seedorf. “Sono felicissimo, ci tenevo a ringraziare anche il Genoa per questa opportunità – ha detto Antonelli nel suo primo giorno in rossonero – spero di far bene perché ora sono veramente ritornato a casa. L’unica squadra che poteva farmi cambiare idea sull’andar via dal Genoa era il Milan ed è stato così. Mi sento benissimo e non vedo l’ora di iniziare. Sono arrivati tanti giocatori, da qui alla fine del campionato faremo bene. E’ un Milan italiano, questo è importante”.

CALCIOMERCATO – Le ultime ore del mercato, che si chiuderà domani sera, vedono protagonista anche la Roma, che dopo Doumbia ha acquistato il cagliaritano Ibarbo: prestito a 2,5 milioni e diritto di riscatto per i giallorossi fissato a 12,5. E domani dovrebbe arrivare anche il difensore romeno Chiriches da Tottenham. Da Trigoria, invece, dovrebbe partire Borriello per tornare al Genoa, dove prenderebbe il posto di Matri, che a sua volta tornerebbe alla Juve, dove aveva vinto i primi due scudetti con Conte. I bianconeri lo avrebbero preferito ad un altro possibile cavallo di ritorno: Osvaldo.

Classifica:
Juventus 50; Roma 43; Napoli 39; Lazio e Sampdoria 34; Fiorentina 32; Palermo 30; Genoa e Milan 29; Torino, Sassuolo e Udinese 28; Inter 26; Verona 24; Atalanta 23; Empoli 20; Cagliari 19; Chievo 18; Cesena 15; Parma (-1) 9
Back to top button