Calcio

Le pagelle di Roma-Juventus 0-1

Risultati soddisfacenti

SKORUPSKI 6

Gioca bene, pare sicuro di se e blocca spesso il pallone. Forse è poco reattivo sul gol di Osvaldo, ma le colpe, più che a lui, vanno date ad altri. Nel complesso sufficiente.

TOROSIDIS 6

Un’altra buona partita per questo terzino destro forse troppo sottovalutato. Un suo slalom in area juventina nel secondo tempo avrebbe potuto propiziare il gol della Roma. Spinge molto bene, ma si perde Osvaldo nell’azione del gol.

CASTAN 6,5

Lascia poco o nulla alla coppia-gol Tevez-Llorente, dimostrando di meritare la nomina tra i migliori difensori del campionato. Nell’azione del gol va a coprire sul cross e Osvaldo non tocca certo a lui.

BENATIA 6,5

Pagelle in fotocopia con Castan, ma giudizio globale migliore di quello del compagno, perché forse è stato proprio lui il miglior difensore del campionato.

BASTOS 5

Schierato da terzino sinistro non rende granchè.

NAINGGOLAN 6,5

Se Strootman venne definito la “lavatrice” della Roma lui ne è il trattore. Macina chilometri, recupera palloni e sta ovunque.

DE ROSSI 6

Una gara sufficiente e poco più.

PJANIC 6,5

La sua prestazione è più che sufficiente. Dispensa assist e giocate geniali. Due piedi così vanno sempre tenuti nella propria squadra, non lasciati andare.

GERVINHO 6

Velocità al servizio della squadra, ma anche un gol mangiato grosso come una casa. Però dalla sua rapidità nascono tutte le azioni più pericolose della Roma. Ecco perché Garcia dice sempre che di lui non si priverà mai.

DESTRO 5,5

Rientra dopo la squalifica e sembra avere le polveri ancora bagnate. Sfiora la sufficienza, ma non la raggiunge per questo.

TOTTI 5,5

Ci mette l’anima e anche di più (forse troppo di più), ma è nervoso oltre il lecito, per questo non riesce a rendere come potrebbe e in alcuni casi sbaglia la soluzione della sue giocate.

TADDEI 6

Entra al 10’ della ripresa per De Rossi per salutare i suoi tifosi. Gioca molto bene e forse avrebbe meritato la conferma, nonostante l’età. Alla Roma ha dato tantissimo e la lascierà dopo 9 anni e 223 gare in campionato che lo hanno issato al 19mo posto nella classifica dei giallorossi più presenti di sempre.

TOLOI 5

Nell’azione del gol di Osvaldo si schiaccia troppo su Castan lasciando Torosidis solo a coprire. Questo, poi, non vede l’avversario e la frittata è fatta.

FLORENZI sv

GARCIA 6

Perde la partita nell’ultimo minuto di recupero, ma senza demeritare. La sua Roma avrebbe potuto portarla a casa prima, ma se non l’ha fatto lui non ha grandi colpe. Per come mette in campo la squadra e per le sostituzioni che fa merita comunque la sufficienza.

Tags

Guarda anche

Close
Close