Calcio

Lazio, il nome nuovo è Gentiletti

Diventa sempre più concreta la possibilità di vedere il centrale del San Lorenzo, Santiago Gentiletti, come spalla di de Vrij nella nuova difesa biancoceleste.

Roma, 19 agosto – La Lazio si avvicina con fare deciso all’inizio di una stagione che dovrà forzatamente essere quella del riscatto e, dopo aver sistemato il primo colpo nel cuore della sua difesa con de Vrij, il nome più quotato per chiudere il mercato in entrata pare improvvisamente essere quello di Santiago Gentiletti.

Difensore ruvido ed affidabile del San Lorenzo, di nazionalità argentina ma con passaporto comunitario, Gentiletti ha da poco messo le mani sulla Copa Libertadores con il suo club e rappresenta la perfetta spalla per de Vrij, essendo un centrale mancino che spesso cerca l’anticipo.

La Lazio avrebbe lavorato, come nella miglior tradizione di Lotito e Tare, lontano dall’attenzione dei media con il club del Presidente Lemmens, trovando l’accordo per i due milioni richiesti dalla clausola rescissoria di Gentiletti. Il difensore dovrebbe firmare nelle prossime ore un accordo quadriennale, anche se resta da vedere come la Lazio deciderà di gestire la situazione con Doria del Botofago, primo obiettivo “storico” di questa sessione di mercato biancoceleste dopo l’arrivo di de Vrij.

Sul fronte del calcio giocato, invece, la Lazio si prepara ad affrontare domenica il primo ostacolo della sua stagione 2014/5: nel Terzo Turno della Tim Cup l’avversario dei biancocelesti sarà il Bassano Virtus, squadra di Lega Pro che ha clamorosamente eliminato con un netto 2-4 il Livorno appena retrocesso in Serie B.

 

Guarda anche
Close
Back to top button