Calcio

La Juventus passa a Malmoe e si prende una fetta di qualificazione – PAGELLE

Con la vittoria per 0-2 sul campo del Malmoe, la squadra di Allegri scavalca l’Olympiakos e si prepara a giocarsi il passaggio del turno nel match casalingo contro l’Atletico Madrid.

Llorente_juve_malmoe

Malmoe, 26 novembre – La Juventus vince a Malmoe per 0-2 e si guadagna il diritto a giocarsi la qualificazione agli Ottavi nell’ultimo incontro del Gruppo A, quello in casa contro l’Atletico Madrid. Decidono la partita, su un campo assolutamente inadatto ad una competizione continentale di questo livello, i gol di Llorente al 48′ e di Tevez all’88’.

L’altro incontro del Gruppo A vede l’Atletico Madrid superare con facilità i greci dell’Olympiakos. Di Raul Garcia il primo gol spagnolo, seguito dalla tripletta di Mario Mandzukic.

L’Ateltico Madrid guida il Gruppo A a 12 punti, seguito dalla Juventus a 9 e dai greci dell’Olympiakos a 6. Chiude il gruppo il Malmoe, fermo a 3 punti.

PAGELLE JUVENTUS:

Buffon: 6,5 – Sicuro sui tiri da fuori del Malmoe, si mostra decisivo nel finale, togliendo a Rosenberg il gol che riaprirebbe l’incontro.

Lichtsteiner: 6,5 – Spinta continua sulla fascia destra, seppur con la solita tecnica non eccelsa.

Bonucci: 6,5 – Sicuro e granitico, come al solito, anche nella difesa a 4 che gli veniva indicata come suo punto debole. Si limita in fase di impostazione, lasciando l’incombenza al solito Pirlo.

Chiellini: 6,5 – Lotta e sgomita, regalando pochissimo agli attaccanti del Malmoe. Una sicurezza vicino a Bonucci.

Padoin: 6,5 – Riesce, come aveva già mostrato a Roma contro la Lazio, a svolgere il compitino sulla fascia sinistra senza troppe difficoltà.

Marchisio: 7  – Pur sbagliando un gol tutt’altro che impossibile davanti al portiere dei padroni di casa, riesce a regalare un giusto mix di copertura e di inserimenti a centrocampo, oltre all’assist per il gol di Llorente.

dall’83’ Pereyra: s.v.

Pirlo: 6,5 – Imposta come ai tempi migliori, dando estrema sicurezza al gioco di Madama e riproponendosi al meglio nel ruolo che Ancelotti gli ritagliò addosso nel Milan Campione d’Europa del 2003. 

Pogba: 7 – Prestazione di sostanza, prosegue il suo magic-moment servendo l’assist del 2-0 a Carlos Tevez.

Vidal: 6 – Continua a sembrare meno incisivo dello scorso anno, sbagliando tiri ed appoggi che una volta sarebbero diventati veleno puro per gli avversari.

Tevez: 7 – Gioca la solita, splendida partita di tecnica e spunti, fino a quando realizza, con la solita freddezza, il gol del 2-0 che chiude la partita. 

Llorente: 6,5 – Buona prestazione di fisico, regala sponde alle due mezzepunte di Madama e, soprattutto, sblocca la partita con il gol dello 0-1.

dal 72′ Morata: 6 – Meno incisivo del compagno di squadra Llorente, si divora un gol praticamente fatto colpendo la traversa a portiere battuto.

All. Massimiliano Allegri: 7 – Juventus avanti e ad un passo dal passaggio agli Ottavi. Nell’ultimo match, contro l’Atletico, Madama potrebbe addirittura insidiare agli spagnoli il primato nel Gruppo A.

ALTRI RISULTATI:

Gruppo A

Atletico Madrid – Olympiakos 4-0

Gruppo B

Ludogorets – Liverpool 2-2

Basilea – Real Madrid 0-1

Gruppo C

Zenit – Benfica 1-0

Bayer Leverkusen – Monaco 0-1

Gruppo D

Anderlecht – Galatasaray 2-0

Arsenal – Borussia Dortmund 2-0

Back to top button