Calcio

La Juventus liquida il Napoli: 1-3 – LE PAGELLE

Nel posticipo della Diciottesima Giornata, la Juventus si impone sul campo del Napoli e allunga a più tre sulla Roma.

caceres-2015

Napoli, 11 gennaio – Nel posticipo della Diciottesima Giornata, la Juventus passa sul campo del Napoli per 1-3. I gol sono di Pogba, Caceres e Vidal per i bianconeri, con il momentaneo pari di Britos per i partenopei.

PAGELLE NAPOLI

Rafael: 6  – Incolpevole sui gol ,si oppone bene a Caceres in una sua incursione.

Maggio: 6 –inizia spingendo come un pazzo ,poi via via si spegne.

Albiol: 6 – Limita bene gli attacchi bianconeri, chiudendo praticamente sempre su Llorente e Tevez.

Koulibaly: 6 – Regge in modo discreto l’impatto degli attacchi di Madama, soprattutto col fisico.

Britos: 6,5 – Male in chiusura su Caceres, ma trova il gol dell’1-1 sul corner di Mertens.

Gargano: 5,5 – Lotta come può, ma viene sovrastato dal centrocampo bianconero.

dal 38 s.t. Zapata: 5 – Entra e fa in tempo a divorarsi una clamorosa occasione davanti a Buffon.

David Lopez: 6 – Riesce a bilanciare bene il suo lavoro di interdizione con una discreta tecnica nel manovrare il pallone a centrocampo.

De Guzman: 5 – Al di la di una prestazione comunque insoddisfacente, si divora un gol clamoroso nel corso del primo tempo.

Hamsik: 5,5 – Come ormai in molte occasioni, il suo lavoro sulla trequarti è abbastanza inconcludente.

dal 15′ s.t. Mertens: 6,5 – Entra, ravviva e rintuzza la manovra napoletana, servendo anche l’assist a Britos per il gol che rianima la partita.

Callejon: 5 – Gioca male le sue opportunità, incidendo davvero poco nella trequarti napoletana.

dal 28′ s.t. Gabbiadini: 6 – La posizione larga a destra lo penalizza, ma non riesce ad avere spunti decisivi nel suo esordio.

Higuain: 5 – E’ l’ombra sfumata del giocatore decisivo che ha deciso la Supercoppa di Doha.

All. Benitez: 5,5 – Il Napoli prova a produrre e non si arrende mai, ma la Juventus è davvero di un altro livello…

PAGELLE JUVENTUS:

Buffon: 6 – Incolpevole sul gol, non deve mai adoperarsi in parate impegnative.

Caceres: 7 – Giganteggia nel lavoro di spinta sulla destra e trova, meritatissimo, il gol dell’1-2.

dal 38 s.t. Ogbonna: s.v.

Bonucci: 6,5 – Torna ad ottimi livelli sia in fase di interdizione che di impostazione, migliorando a vista d’occhio anche nella difesa a 4.

Chiellini: 6,5 – Non è particolarmente preciso negli appoggi, ma è bravissimo nell’uno contro uno contro giocatori del livello di Higuain.

Evra: 6 – Presidia la fascia sinistra con attenzione, equilibrando discese e lavoro di copertura.

Marchisio: 6 – Bravo nel fornire il lavoro oscuro che Mister Allegri gli chiede.

Pirlo: 6,5 – Discreta ma non ottima partita di regia, impreziosita dall’assist a Caceres.

Pogba: 7 – Non molto altro ,ma in occasione del gol la sua classe si mostra in maniera clamorosa a tutto lo stadio.

dal 25′ s.t. Lichsteiner: s.v.

Vidal: 6,5 – Non moltissime idee nella posizione di trequartista, ma un gol decisivo per spegnere le speranze napoletane nel finale.

Tevez: 5,5 – Un po’ fermo, pur imbucando in una bella occasione Caceres. Per il resto, lontano dai livelli massimi della Supercoppa.

Llorente: 5,5 – La gara di sportellate con i difensori napoletani, ancora più fisici di lui, stavolta la perde malamente.

dal 30 s.t. Morata: 6,5 – Il tempo di entrare e di servire l’assist decisivo per l’1-3 di Vidal.

All. Massimiliano Allegri: 7 – Una Juventus umile ma grintosa, capace di imporsi a casa di un Napoli che era in netta crescita.

Tags
Close