Calcio

Champions – Juve e Roma. La Roma a Leverkusen per non uscire di scena

champions stadioTorna la Champions. I giallorossi devono provare a vincere in Germania per restare in corsa. La Juve, battendo il Borussia M., prenoterebbe la qualificazione.

Roma, 19 ottobre – Champions League atto terzo, con le due italiane in corsa che daranno vita ad una doppia sfida con le tedesche Bayer Leverkusen e Borussia Moenchenglandbach. Sia la Roma che la Juve cercano la vittoria, ma per motivi opposti: i giallorossi per restare in corsa e sperare ancora nella qualificazione; i bianconeri per ipotecarla.

Il compito più difficile è quello della Roma, che domani sera giocherà a Leverkusen (20.45, diretta Tv su Mediaset Premium e non in chiaro su Italia 1 come era stato detto in un primo momento). La squadra di Garcia è ancora alla ricerca della prima vittoria nel Gruppo E dopo il pareggio con il Barcellona in casa (1-1) e la sconfitta per 3-2 con in trasferta contro il Bate Borisov. Per questo la sfida contro il Bayer Leverkusen è diventata una sorta di prova della verità, anche se l’ultimo successo in una trasferta di Champions League della Roma è arrivato addirittura cinque anni fa: 3-2 in casa del Basilea nel novembre del 2010. Da allora 6 gare esterne senza vittoria. E poi Garcia va spesso in affanno quando le sue squadre incontrano le formazioni tedesche, contro le quali ha già subito 16 reti segnandone solo 2, per un totale di 4 sconfitte su 4 nei precedenti in Champions contro di loro. Occorrerà invertire la rotta se vorrà portare la sua Roma al prossimo turno di Champions, qualificandosi in un girone che per lui e la sua squadra si è maledettamente complicato.

Diverso il discorso per la Juve, impegnata mercoledì sera in casa contro il Borussia Moenchenglandbach, che proverà a battere per centrare la terza vittoria consecutiva nel suo raggruppamento e ipotecare così il passaggio del turno. I tedeschi sono ancora a 0 punti e non sembrano un avversario insormontabile per i bianconeri.

Back to top button