Calcio

Serie A. L’Inter vince e vola in testa. Juve in risalita

calcio.medel interL’Inter batte 1-0 la Roma, che non demerita ed è fermata solo da un grande Handanovic, il migliore in campo. La Juve vince il derby e si rilancia.

Roma, 31 ottobre – Vince l’Inter, ma domina la Roma. Il gol decisivo lo segna Medel al 31’ con un tiro da fuori non irresistibile, sul quale Szczesny va giù molto in ritardo. Dall’altra parte, invece, Handanovic fa almeno cinque parate importanti (strepitosa quella tripla al quarto d’ora della ripresa su Florenzi, Salah e un tentativo di autorete) e regala ai suoi una vittoria che gli fa scavalcare la Roma e li proietta in testa alla classifica. Se i milanesi hanno la difesa migliore del campionato lo devono al loro portiere, oltre che alla splendida organizzazione difensiva data loro da Mancini, tanto che hanno vinto sei volte per 1-0. Garcia, invece, sbaglia qualche cambio (perché togliere Dzeko nel finale arrembante?) e paga l’espulsione di Pjanic (28’ del secondo tempo), che glielo farà perdere anche nel derby di domenica prossima. La partita nella quale i giallorossi dovranno ricominciare la loro marcia verso il titolo, archiviando in fretta la sfortunata trasferta sul campo dell’Inter.

Nell’anticipo del pomeriggio la Juventus ha vinto 2-1 il derby con il Torino grazie ad un gol di Cuadrado al 93’. La gara era iniziata male per la Juve, che già al 10’ perdeva di nuovo Khedira per colpa di un guaio muscolare che probabilmente gli farà saltare i prossimi impegni. Poi segnava Pogba (gran gol il suo) e a quel punto sembrava che tutto cominciasse ad andare per il verso giusto. Nella ripresa, però, arrivava il pari di Bovo (6’) e a quel punto la Juve andava in bambola fino al finale al cardiopalma. Al 90’ arrivava la traversa di Bonucci e, sulla ribattuta, Padelli si superava sul tiro di Marchisio. Poi, allo scadere (93’), il gol di Cuadrado liberava la gioia e la rabbia della Juve, che con questo successo spera di rinascere a nuova vita dopo le polemiche che erano seguite alla sconfitta con il Sassuolo.

Tags

Guarda anche

Close
Close