Calcio

Europei 2016. L’Italia vince 1-0 a Malta

Terza vittoria consecutiva degli azzurri nelle qualificazioni ad Euro 2016. A segno l’esordiente Pellé. Conte: “Dobbiamo essere più concreti”.

Roma, 13 ottobre – Il massimo risultato con il minimo sforzo e l’Italia di Conte va. Vince a Malta 1-0 con rete dell’esordiente Pellé al 23’ del primo tempo e si conferma leader del gruppo H a punteggio pieno, con tre vittorie in altrettante gare. Il successo con il minimo scarto arriva al termine di una partita molto combattuta, nella quale gli azzurri hanno anche colpito quattro legni della porta maltese con lo stesso Pellè (traversa), Chiellini (palo), candreva (traversa scheggiata) e Giovinco (ancora palo). Due gli espulsi, uno per parte: il maltese Mifsud nel primo tempo, l’italiano Bonucci al 28’ della ripresa. Rispetto alla partita vinta contro l’Azerbaigian Conte ha effettuato quattro cambi: Verratti in regia al posto di Pirlo, Candreva e Pasqual sulle fasce e il pluricitato Pellè in attacco al posto di Zaza. Il prossimo impegno nelle qualificazioni della nostra nazionale sarà il 16 novembre a Milano contro la Croazia, che ha battuto 6-0 l’Azerbaigian.

Soddisfatto il Ct Conte, che ai microfoni di Raiuno ha dichiarato: “Quattro vittorie in quattro partite, tre in questo girone, è un risultato che ci deve dare fiducia e morale. Però come contro l’Azerbaigian bisognava fare di più in fase realizzativa, visto che abbiamo preso anche quattro pali. Possiamo fare ancora meglio, ma la classifica ci deve dare fiducia. Alla seconda partita in tre giorni qualcuno era anche stanco, ma quello che ci è mancato di più è stata la concretezza. Poi ci siamo anche un po’ complicati la vita con il rosso a Bonucci, che per altro non c’era. Abbiamo dato quello che avevamo e abbiamo concesso pochissimo”.

Tabellino

Malta-Italia 0-1

Malta (3-5-2): Hogg; Agius, Camilleri, Alex Muscat; Paul Fenech, Mintoff (27′ st Baldacchino), Failla (45′ st Bezzina), Briffa, Rowen Muscat; Mifsud, Schembri (39′ st Cohen). A disposizione: Haber, Vella, Grioli, Zach Muscat, Kristensen, R. Fenech, Pisani, Scicluna, Farrugia. All. Ghedin

Italia (3-5-2): Buffon; Darmian, Bonucci, Chiellini; Candreva, Florenzi (14′ st Aquilani), Verratti, Marchisio, Pasqual; Pellé (31′ st Ogbonna), Immobile (20′ st Giovinco). A disp: Sirigu, Perin, Ranoccia, De Sciglio, Parolo, Poli, Pirlo, Destro, Zaza. All. Conte

Arbitro: Hategan (Romania)

Reti: 23’pt Pellé

Guarda anche

Close
Close