Calcio

Europa League – Napoli. Benitez: “Tranquilli, siamo uniti e motivati”

Alla vigilia dell’esordio in Europa League con lo Sparta Praga il tecnico del Napoli cerca di riportare serenità in un ambiente scosso dalle polemiche.

Napoli, 17 settembre – La sconfitta casalinga con il Chievo ha portato con se uno strascico di pesanti polemiche per il Napoli, che, nell’imminenza dell’esordio in Europa League contro lo Sparta Praga, mister Benitez cerca di spegnere per ridare serenità alla squadra.

“Abbiamo analizzato la partita di domenica e visto cosa abbiamo fatto bene e cosa abbiamo sbagliato – dice Benitez – Sono le stesse cose che faccio con i miei giocatori da 28 anni. Dobbiamo controllare le partite come abbiamo fatto con il Chievo nel primo tempo, ma anche chiuderle quando ne abbiamo la possibilità e su questo aspetto dobbiamo lavorare. Ma con maggiore serenità vinceremo di più, perché restando lucidi si può fare gol anche al novantesimo. È un processo di maturità che dobbiamo ancora compiere, ma spalla a spalla andremo avanti. I tifosi in gran parte lo hanno capito”. Poi si sofferma sull’avvio di stagione difficile dei suoi: “Purtroppo l’inizio di campionato dopo il Mondiale è sempre difficile, soprattutto per un organico come il nostro, pieno di nazionali che stanno tornando solo adesso al loro livello. Ma sapevamo che sarebbe stato così complicato, all’inizio, anche perché abbiamo avuto poco tempo per allenarci. Però il morale è alto e siamo tutti uniti e motivati. Poi fisicamente stiamo meglio dell’anno scorso, ma in coppa faremo comunque turnover, anche se sappiamo che dobbiamo passare il girone di Europa League e per farlo è importante partire bene. Questo torneo è importante per la nostra società”.

Domani, in Europa League, oltre a Napoli-Sparta Praga (ore 21.05) si giocheranno anche Bruges-Torino (ore 19.00), Dnipro-Inter (ore 19.00) e Fiorentina-Guingamp (ore 21.00). Tutte le quattro partite delle squadre italiane saranno trasmesse in diretta Tv su Mediaset Premium.

Back to top button
Close