Calcio

Europa League. Roma avanti, Inter quasi fuori! ALTRI RISULTATI

calcio dzeko roma vienna 16Poker dei giallorossi a Vienna, sconfitta dei milanesi in casa del Southampton ed eliminazione ad un passo. Sassuolo beffato al 90’. Fiorentina quasi in porto.

Roma, 3 ottobre 2016 – Continua il momento di passione dell’Inter, che si presenta a Southampton con Vecchi al posto di De Boer in panchina. Ma il risultato non cambia: 2-1 per gli inglesi dopo che per un’ora i milanesi gli avevano tenuto testa, passando anche in vantaggio con Icardi. Poi il crollo nel secondo tempo, dopo che alla fine del primo Handanovic aveva parato un rigore a Tadic (per il portiere nerazzurro 35mo penalty parato su 91 subiti!). Nella ripresa, infatti, gli inglesi ribaltano il risultato con Virgil e con l’autorete di Nagatomo e spingono i milanesi ad un passo dall’eliminazione.

La Roma vince 4-1 a Vienna e vola da sola in testa alla classifica del proprio girone, mettendo una seria ipoteca sulla qualificazione ai sedicesimi. Migliore in campo, ancora una volta, Dzeko, autore della sua prima doppietta giallorossa in Europa (5’ e 65’) e di una prova molto convincente. Le altre due reti con le quali la Roma ha ribaltato l’1-0 di Kayode (arrivato già al 2’) sono state di De Rossi (18’) e Nainggolan (78’). 

Il primato nel girone sfugge invece al Sassuolo, che proprio al 90′ subisce il 2-2 di Kvilitaia dopo essersi trovato in vantaggio per 2-0 contro l’altra squadra di Vienna, il Rapid, in virtù dei gol di Defrel (34’) e Pellegrini (48’). All’85’ Jelić ha accorciato le distanze e al 90’ Kvilitaia ha fatto 2-2. Peccato!

Vola, infine, la Fiorentina, che batte 3-0 lo Slovan Liberec al Franchi con il rigore di Ilicic e i gol di Kalinic e Cristoforo e si isola in testa al proprio girone, mettendo quasi al sicuro la qualificazione.

Tags

Guarda anche

Close
Close