Calcio

Euro 2020. Riepilogo del primo turno e calendario.

Promosse Italia, Belgio, Inghilterra e Francia. Bocciate Croazia, Russia e Polonia. La sorpresa è la Slovacchia.

Roma, 15 giugno 2021 – Il primo turno di Euro 2020 si è chiuso con le gare del gruppo F: Ungheria-Portogallo 0-3 e Francia-Germania 1-0.

C.Ronaldo ha segnato una doppietta ed è diventato il miglior marcatore degli Europei scavalcando Platini. Ma la rotonda vittoria portoghese non inganni. Perché è arrivata solo nei minuti finali.

Nell’altra partita la Francia ha battuto la Germania con un autogol di Hummels (nella foto) e la maggiore classe dei suoi campioni.

Ma i tedeschi si sono dimostrati solidi e tenaci. Come sempre. Ora però non devono fallire in Portogallo-Germania del 19 giugno.

Per il resto cosa ha detto questo primo turno?

Anzitutto che l’Italia c’è e se domani batterà la Svizzera sarà già qualificata agli ottavi. Da stabilire nell’ultimo turno se da prima o da seconda. Il piazzamento cambia molto futuro.

Se sarà prima troverà la seconda del gruppo C, dove sono arrivate le vittorie dell’Olanda sull’Ucraina e dell’Austria sulla Macedonia del Nord.

L’Olanda può diventare la mina vagante del torneo. L’Austria una delle sorprese.

Ma l’Ucraina non è morta. Anzi. Ha rimontato il doppio svantaggio contro l’Olanda, per poi perdere 3-2 nel finale. Se giovedì batterà la Macedonia si rimetterà in corsa.

Nel gruppo B il Belgio ha passeggiato in Russia e si è confermato come una delle favorite del torneo. Lukaku ha fatto già una doppietta.

La debuttante Finlandia ha vinto contro la Danimarca una partita che dopo il malore di Eriksen non doveva essere terminata. Se domani batterà la Russia sarà già agli ottavi.

Nel gruppo D l’Inghilterra si è sbarazzata con autorità dell’avversario più temibile, la Croazia. Ora è attesa dal derby con la Scozia, sconfitta dalla Rep.Ceca.

In testa al gruppo E c’è, a sorpresa, la Slovacchia, che ha battuto 2-1 la ben più quotata Polonia con gol decisivo di Skriniar ed ha approfittato dello 0-0 tra Spagna e Svezia. Sabato sarà già decisiva Spagna-Polonia.

Tra i giocatori (azzurri a parte) si sono messi in luce l’attaccante svizzero Embolo, i centrocampisti austriaci Lainer e Sabitzer e gli ex romanisti Olsen (che con le sue parate ha fermato la Spagna) e Schick. Per lui doppietta e gol più bello del primo turno

Ecco il riepilogo delle gare che sono state giocate e del calendario. Agli ottavi vanno le prime 2 di ogni girone più le 4 migliori terze.

Venerdì 11 giugno

Gruppo A: Turchia – Italia 0-3

Sabato 12 giugno

Gruppo A: Galles – Svizzera 1-1

Gruppo B: Danimarca – Finlandia 0-1

Gruppo B: Belgio – Russia 3-0

Domenica 13 giugno

Gruppo D: Inghilterra – Croazia 1-0

Gruppo C: Austria – Macedonia del Nord  3-1

Gruppo C: Olanda – Ucraina 3-2

Lunedì 14 giugno

Gruppo D: Scozia – Repubblica Ceca 0-2

Gruppo E: Polonia – Slovacchia 1-2

Gruppo E: Spagna – Svezia 0-0

Martedì 15 giugno

Gruppo F: Ungheria – Portogallo 0-3

Gruppo F: Francia – Germania 1-0

Mercoledì 16 giugno

Gruppo B: Finlandia – Russia (15:00, San Pietroburgo)

Gruppo A: Turchia – Galles (18:00, Baku)

Gruppo A: Italia – Svizzera (21:00, Roma) – RAI

Giovedì 17 giugno

Gruppo C: Ucraina – Macedonia del Nord (15:00, Bucarest)

Gruppo B: Danimarca – Belgio (18:00, Copenaghen)

Gruppo C: Olanda – Austria (21:00, Amsterdam) – RAI

Venerdì 18 giugno

Gruppo E: Svezia – Slovacchia (15:00, San Pietroburgo)

Gruppo D: Croazia – Repubblica Ceca (18:00, Glasgow)

Gruppo D: Inghilterra – Scozia (21:00, Londra) – RAI

Sabato 19 giugno

Gruppo F: Ungheria – Francia (15:00, Budapest)

Gruppo F: Portogallo – Germania (18:00, Monaco di Baviera) – RAI

Gruppo E: Spagna – Polonia (21:00, Siviglia) – RAI

Domenica 20 giugno

Gruppo A: Italia – Galles (18:00, Roma) – RAI

Gruppo A: Svizzera – Turchia (18:00, Baku)

Lunedì 21 giugno

Gruppo C: Macedonia del Nord – Olanda (18:00, Amsterdam)

Gruppo C: Ucraina – Austria (18:00, Bucarest)

Gruppo B: Russia – Danimarca (21:00, Copenaghen)

Gruppo B: Finlandia – Belgio (21:00, San Pietroburgo) – RAI

Martedì 22 giugno

Gruppo D: Repubblica Ceca – Inghilterra (21:00, Londra)

Gruppo D: Croazia – Scozia (21:00, Glasgow)

La RAI trasmetterà o Rep.Ceca-Inghilterra o Croazia-Scozia

Mercoledì 23 giugno

Gruppo E: Slovacchia – Spagna (18:00, Siviglia)

Gruppo E: Svezia – Polonia (18:00, San Pietroburgo)

Gruppo F: Germania – Ungheria (21:00, Monaco di Baviera)

Gruppo F: Portogallo – Francia (21:00, Budapest)

La RAI trasmetterà o Germania-Ungheria o Portogallo-Francia

24 e 25 giugno riposo

FASE A ELIMINAZIONE DIRETTA

Ottavi di finale

Sabato 26 giugno

1: 2A – 2B (18:00, Amsterdam)

2: 1A – 2C (21:00, Londra) – RAI

Domenica 27 giugno

3: 1C – 3D/E/F (18:00, Budapest)

4: 1B – 3A/D/E/F (21:00, Siviglia) – RAI

Lunedì 28 giugno

5: 2D – 2E (18:00, Copenaghen)

6: 1F – 3A/B/C (21:00, Bucarest) – RAI

Martedì 29 giugno

7: 1D – 2F (18:00, Londra)

8: 1E – 3A/B/C/D (21:00, Glasgow) – RAI

30 giugno e 1 luglio riposo

Quarti di finale

Venerdì 2 luglio

QF1: Vincente 6 – Vincente 5 (18:00, San Pietroburgo) – RAI

QF2: Vincente 4 – Vincente 2 (21:00, Monaco di Baviera) – RAI

Sabato 3 luglio

QF3: Vincente 3 – Vincente 1 (18:00, Baku) – RAI

QF4: Vincente 8 – Vincente 7 (21:00, Roma) – RAI

4 e 5 luglio riposo

Semifinali

Martedì 6 luglio

SF1: Vincente QF2 – Vincente QF1 (21:00, Londra) – RAI

Mercoledì 7 luglio

SF2: Vincente QF4 – Vincente QF3 (21:00, Londra) – RAI

8, 9, 10 luglio riposo

Finale

Domenica 11 luglio

Vincente SF1 – Vincente SF2 (21:00, Londra) – RAI

Back to top button