Calcio

Euro 2016: vince 2-1 l’Italia di Chiellini

Contro l’Azerbaigian fa tutto il difensore della Juventus: doppietta e autorete.

Roma, 10 ottobre – A Palermo l’Italia batte 2-1 l’Azerbaigian nella seconda partita del gruppo E di qualificazione ad Euro 2016, che ora guida a punteggio pieno. Per uno di quei casi più unici che rari della vita il punteggio finale è fissato da un solo giocatore, il difensore Chiellini, che al 43’ del primo tempo porta in vantaggio gli azzurri, al 31’ del secondo firma l’autogol che consente agli azeri di pareggiare e sei minuti dopo, al 37’, sigla il 2-1 dell’Italia. Al 91’, poi, Giovinco colpisce la traversa. Arrivano così tre punti pesanti per gli azzurri, ma meno scontati di quanto si pensava alla vigilia del match, a dimostrazione che nel calcio odierno le squadre-cuscinetto non esistono più.

ITALIA (3-5-2): Buffon; Ranocchia, Bonucci, Chiellini; Darmian (80′ Candreva), Florenzi (77′ Giovinco), Pirlo (73′ Aquilani), Marchisio, De Sciglio; Zaza, Immobile. A disp: Sirigu, Perin, Ogbonna, Poli, Verratti, Parolo, Pasqual, Destro, Pellè. CT: Antonio Conte

AZERBAIGIAN (4-2-3-1): K. Agayev; Qirtimov (46′ Ramaldanov), Sadygov, Guseynov, Allahverdiyev; Garayev, Amirguliyev (86′ Nadirov); Abdullayev, Aliyev, Nazarov; Dadashov (59′ Huseynov). A disp: S. Agayev, Yunuszade, Balayev, Budak, Guliyev, Abatsiyev, Ilter, Ramazanov, Kurbanov. CT: Berti Vogts

Arbitro: Hüseyin Göçek (TUR)

Reti: 43′ Chiellini, 75′ aut. Chiellini, 81′ Chiellini

 

Back to top button
Close