Calcio

Euro 2016. Troppa Francia per l’Islanda

calcio euro16 francia islandaIl sogno dell’Islanda finisce a St. Denis: 5-2 per la Francia, che ora guarda alla semifinale di giovedì 7 luglio contro la Germania.

Roma, 3 luglio – La Francia non si fa scappare l’occasione della vita per arrivare a giocare la semifinale contro la Germania giovedì 7 luglio dell’Europeo che si è organizzato in casa. L’Islanda non poteva e non doveva essere un ostacolo insormontabile sulla strada della gloria e non lo è stato.

Con una partenza sprint gli uomini di Deschamps sono subito passati sul 2-0 (gol di Giroud al 12’ e raddoppio di Pogba al 20’) e hanno chiuso il match. Poi hanno continuato a premere e, prima della fine del primo tempo, hanno triplicato con Payet (43’) e fatto poker con Griezmann al 45’. Pratica archiviata in un solo tempo e per la prima volta in un Europeo una squadra è riuscita a segnare quattro gol nel primo tempo, per di più con appena cinque tiri nello specchio della porta avversaria. Il secondo tempo, dunque, è diventato buono solo per le statistiche, con altri tre gol: il momentaneo 4-1 di Sigthorsson all’11’, il 5-1 ancora di Giroud al 14’ e il 5-2 di Bjarnason all’84’.

Il sogno della bella Islanda, dunque, finisce qui. Ma la squadra di capitan Gunnarson ha comunque vinto, perché nessuno avrebbe mai immaginato di trovarla nei quarti di finale di Euro 2016. Un successo di immagine e simpatia che resterà scritto nelle pagine più belle   di questa stagione calcistica ricca di sorprese: dal Leicester campione d’Inghilterra al Crotone arrivato per la prima volta in A; dal Galles di Bale (ancora in corsa ad Euro 2016) all’Islanda, salutata da tutti con molta simpatia.

Ora gli Europei avranno una pausa di due giorni, poi, mercoledì 6 luglio, alle 21.00, si giocherà la prima semifinale, Galles-Portogallo e giovedì 7 luglio, alla stessa ora, Francia-Germania.

Tags
Close