Calcio

Entella e Perugia promosse in B. Per gli Umbri è un gradito ritorno

I liguri e gli umbri si impongono nei rispettivi gironi della Lega Pro e festeggiano la promozione.

La Lega Pro emette i suoi primi verdetti. Salgono direttamente in B l’Entella e il Perugia, le vincitrici dei due gironi del campionato. Per la prima sarà un esordio assoluto nella cadetteria, per la seconda un gradito ritorno, visto che dalla B mancava ormai da nove anni. Decisiva, per gli umbri, è stata la vittoria casalinga nello scontro diretto con il Frosinone (1-0 con gol di Moscati), che ha scatenato la festa prima tra i ventimila tifosi accorsi al “Renato Curi” e poi in città. Una bella impresa per la squadra guidata da Camplone, alla quale, per vincere aritmeticamente il torneo, bastava anche il pareggio. Con il ritorno in B del Perugia il calcio italiano ritrova tra le protagoniste dei suoi due maggiori campionati una squadra che ha contribuito moltissimo a scriverne pagine importanti. Dagli “imbattibili” grifoni che chiusero al secondo posto e senza sconfitte il torneo di A 1978-79 sotto la guida di Castagner, a quelli scintillanti e appassionati che Serse Cosmi rese protagonisti delle stagioni di Gaucci, fino a quelli odierni che, come aveva enunciato in uno slogan della settimana passata il presidente Santopadre, hanno fatto la storia. Bentornato “Grifo” e benvenuta Entella, piccola realtà di una cittadina ligure, Chiavari, che si è dimostrata vincente.

Back to top button