Calcio

La Sampdoria ceduta da Garrone a Ferrero

Dopo il Cagliari un’altra società italiana cambia proprietario.

Genova, 12 giugno – È la Sampdoria, acquistata dal produttore cinematografico romano Massimo Ferrero.

In una conferenza stampa appassionata e a tratti commovente, l’ormai ex proprietario della Sampdoria Edoardo Garrone ha annunciato la cessione della società al produttore cinematografico Massimo Ferrero, titolare della Ferrero Cinemas Group.

Queste le parole di Garrone: “Mi scuso per il poco preavviso e ringrazio di essere qui. Seguirò un testo per essere preciso nelle cose che vi dico. Conferenza stampa molto più difficile di quella della retrocessione, perciò leggo il testo per non tradire emozione. In 12 anni di famiglia Garrone è come se l’avessimo salvata 2 volte: l’11 gennaio 2002 mio padre, l’ho fatto io d’accordo con la mia famiglia 4 anni fa. La gestione precedentemente aveva lasciato un buco enorme. Questi anni ci hanno dato lavoro, fatica, dispiaceri e anche soddisfazioni. Avevo preso un impegno prima con mio padre poi con famiglia, uno mettere in sicurezza la Samp, due trovare una buona soluzione per passare la mano. Oggi la Samp è seria e sempre trasparente come da tradizione. Entro l’anno, come da programmi, completo il risanamento della società e le idee per garantire un futuro stadio. In questi anni ho guardato all’estero per trovare chi possa sostituirci bene: sette proposte in questi anni ma nessun investitore affidabile. Una volta dissi che se un imprenditore affidabile era intenzionato, avrei accettato. È successo poco fa, una persona seria e credibile che mi ha assicurato che farà bene. Da stamattina la Sampdoria ha un nuovo proprietario. Ho portanto a termine la mia missione e consegno una macchina meravigliosa come la Samp a colui che vi dirà chi è: Massimo Ferrero”.

Back to top button