Calcio

Coppe Europee. Sorteggio a metà

L’urna di Nyon ha indicato le avversarie delle italiane in Champions ed Europa League.

Roma, 17 dicembre 2018 – Il sorteggio degli ottavi di Champions League e dei sedicesimi di Europa League è andato bene a metà per le italiane ancora in corsa nelle due coppe.

In Champions la Juve voleva evitare due squadre: il Liverpool (abbinato al Bayern Monaco) e l’Atletico Madrid, che invece è capitato proprio a lei. Andata il 20 febbraio in Spagna, ritorno il 12 marzo a Torino. E quella di potersi giocare la qualificazione in casa nel match di ritorno è l’unica notizia positiva per i bianconeri. L’Atletico, infatti, è un avversario ostico, che ti fa giocare male e che sporca le partite. Ma la Juve è più forte e C.Ronaldo, ex Real, vivrà l’aria del derby, che lo caricherà ancora di più. Se mai ce ne fosse bisogno.

Alla Roma è andata meglio, perché ha preso il Porto, che era la meno temibile delle prime classificate insieme al Lione. Ma giocherà l’andata all’Olimpico il 12 febbraio e il ritorno in Portogallo il 6 marzo. Più che l’avversario, però, i giallorossi dovranno temere soprattutto loro stessi, visto che in questo momento anche l’Entella in Coppa Italia mette paura.

Altro sorteggio a metà strada tra il positivo e il negativo anche in Europa League.

Ottimo per Inter e Napoli, che affronteranno rispettivamente il Rapid Vienna e lo Zurigo, pessimo per la Lazio, che se la vedrà con il Siviglia. L’andata è prevista per il 14 febbraio, il ritorno per il 21. Inter e Napoli giocheranno prima fuori e poi in casa, la Lazio prima all’Olimpico e poi a Siviglia.

Tags
Back to top button
Close