Calcio

Coppe europee: En plein delle italiane.

Buone notizie per il calcio italiano sul palcoscenico europeo.

Roma, 20 febbraio 2020. Ritornano le Coppe europee per quello che rappresentano i turni ad eliminazione diretta dopo le fasi a gironi dello scorso 2019. Ottavi per la Champions e Sedicesimi per l’Europa League con spalmatura su due settimane per l’andata della coppa dalle grandi orecchie mentre la seconda manifestazione continentale, avendo un turno in più, si articola tutto in una settimana.

Per la Champions, delle italiane, ha giocato l’Atalanta che ha straconvinto contro il Valencia vincendo per 4-1 dimostrando come ormai la manifestazione sia stata metabolizzata, con grandi possibilità di poter accedere ai quarti tra le prime otto d’europa. In Europa League ordinaria amministrazione per l’Inter in trasferta contro i bulgari del Ludogorets, 0-2 con reti di Erikssen e Lukaku su rigore, più sofferta la vittoria della Roma sul Gent per 1-0, goal di Carles Perez. Per i giallorossi boccata d’ossigeno dopo un periodo complicato con tre sconfitte consecutive in campionato, l’eliminazione in Coppa Italia ed il parziale allontanamento dalla quarta posizione utile per la qualificazione Champions; un primo passo, una prima ripresa, verso un proseguio più attinente alle ambizioni della Roma anche se qualificazione è tutta da conseguire giovedì prossimo in Belgio.

Da segnalare in questa prima settimana la sconfitta dei campioni uscenti del Liverpool per 1-0 a Madrid contro l’Atletico di Simeone, la sconfitta del PSG fuori casa contro il Dortmund per 2-1 e il colpo del Lipsia a Londra contro il Tottenham per 0-1. In Europa League da segnalare il solito Eintracht, 4-1 al Salisburgo, la rivelazione Getafe, 2-0 sull’Ajax, il pareggio per 1-1 dello United a Bruges e le vittorie delle inglesi Arsenal, 0-1 contro l’Olympiakos, e Wolverhampton, 4-0 all’Espanyol.

La prossima settimana entreranno in scena il Napoli, contro il Barcellona, la Juventus, contro il Lione, mentre Roma e Inter si guadagneranno la qualificazione agli ottavi.

Tags
Guarda anche
Close
Back to top button
Close