Calcio

Coppe europee: Disastro Juventus, bene l’Atalanta, Roma col fiatone.

Calcio italiano ridimensionato tenuto a galla da Atalanta e Roma.

Roma, 17 marzo 2022.

Si chiudono gli ottavi di tutte e tre le competizioni europee e ci ritroviamo ancora una volta a riflettere (mica tanto…) sulla credibilità del calcio italiano nonostante il risveglio della Nazionale nello scorso campionato d’Europa per nazioni.

In Champions il mal comune mezzo gaudio lo dividiamo solo con i francesi, vista l’eliminazione non tanto del Lille quanto della corazzata (?) Psg che fa il paio con le eliminazioni dell’Inter e della Juventus.

Dominio spagnolo con Real Madrid, Villarreal e Atletico Madrid pareggiato dalle inglesi Manchester City, Chelsea e Liverpool e con uniche rappresentanti Bayern Monaco per la Germania ed il sorprendente Benfica per il Portogallo.

Già detto dell’Inter, che comunque se l’è giocata contro il Liverpool, la delusione maggiore viene dalla Juventus, sconfitta pesantemente in casa dal Villarreal per 0-3, che si era giovata, da prima del girone, di un sorteggio buono.

I bianconeri hanno ribadito tutti i difetti strutturali di questa stagione, vanificando i progressi che nell’ultimo periodo avevano conseguito; ma un conto è il nostro torneo e un conto il contesto internazionale…

Ci siamo parzialmente riscattati in Europa League con la qualificazione in trasferta dell’Atalanta, 0-1 contro il Bayer Leverkusen rete di Boga, ed in Conference League col pareggio della Roma in casa contro il Vitesse per 1-1, rete di Abraham.

Gli orobici fanno una grande prestazione con il portiere Musso sugli scudi e finalmente con un acuto dell’ex Sassuolo Boga, rinforzo di gennaio.

I giallorossi ancora una volta riprendono una gara a ridosso del fischio finale, soffrendo molto dopo il vantaggio olandese e scongiurando il dramma dei supplementari che in ottica derby di domenica prossima sarebbero stati sanguinosi.

Adesso il gioco si fa interessante perchè tutte e due le competizioni presentano formazioni di assoluto livello.

Per l’Europa League l’Atalanta dovrà vedersela con Lipsia, Rangers,Braga, Barcellona, Lione, Eintracht e West Ham, sorteggio domani alle 13,30.

Per la Conference la Roma si confronterà con squadre come il Feyenoord, Paok,Bodo Glimt, Leicester, Psv, Marsiglia e Slavia Praga, sorteggio domani alle 15,30.

 

 

 

Back to top button