Calcio

Serie A. Perde il Napoli. Fiorentina seconda – Classifica

calcio destroNel posticipo serale il Milan non va oltre un deludente 0-0 in casa del Carpi, penultimo in classifica.

Roma, 6 dicembre – Dopo una settimana di elogi e incensamenti arriva il crollo, come sempre accade a quelle squadre poco abituate al vertice della classifica, ma stavolta inaspettato.

Ci riferiamo, ovviamente, al Napoli, che ha perso 3-2 a Bologna, da dove, però, poteva uscire con le ossa ancora più rotte. Fino all’85’, infatti, i rossoblu conducevano addirittura per 3-0 grazie alla doppietta di Destro (14’ e 60’) inframezzata dal gol di Rossettini (21’). Poi si è svegliato Higuain, che tra l’87’ e il recupero ha segnato due reti rendendo meno amara una sconfitta che frena le ambizioni della squadra di Sarri, scavalcata dalla Fiorentina, ora seconda. I viola hanno battuto 3-0 l’Udinese al Franchi grazie a Kalinic, Ilicic su rigore e Gonzalo Rodriguez e sono saliti ad un punto dall’Inter, primo a quota 33.

Sorpassi e controsorpassi da classifica corta, della quale continua a non approfittare la Roma, che se non avesse buttato punti nelle ultime tre gare contro Bologna, Atalanta e Torino poteva essere addirittura prima. Invece è quarta a tre punti dal Napoli, quattro dalla Fiorentina e cinque dall’Inter. E domenica prossima, alle 18.00, ci sarà Napoli-Roma.

Nel posticipo serale il Milan ha pareggiato 0-0 sul campo del Carpi. Altra delusione per il club rossonero, con Galliani contestato dai tifosi rossoneri al seguito.

Continua la crisi del Palermo e della Sampdoria. Il primo ha perso 3-0 in casa dell’Atalanta (gol di Denis, Cherubin e De Roon); la seconda ha perso 3-1 in casa contro lo splendido Sassuolo di Di Francesco, andato in rete con Acerbi, Floccari e Pellegrini (per la Samp Zukanovic). Nella giornata delle vittorie esterne il Frosinone ha perso 2-0 in casa con il Chievo (rigore di Palochi e gol di Meggiorini dall’88’ in poi) e il Verona lo ha imitato perdendo 1-0 al Bentegodi con l’Empoli, in rete con Costa.

Classifica: Inter 33; Fiorentina 32; Napoli 31; Roma 28; Juventus 27; Sassuolo 26; Atalanta e Milan 24; Torino 22; Empoli 21; Chievo e Lazio 19; Udinese 18; Genoa, Bologna e Sampdoria 16; Palermo 15; Frosinone 14; Carpi 10; Verona 6.

Back to top button