Calcio

Champions League – Andata quarti di finale: sconfitte le padroni di casa

calcio juve real ronaldo(foto Ansa)
Torino, 03 aprile 2018 – La partita di andata nei quarti di finale di Champions, sono negative per i padroni di casa.
All’Allianz Stadium di Torino, di scena Juventus contro il Real Madrid.
Al 3′ minuto, il Real va subito all’attacco e Cristiano Ronaldo batte Buffon: 0-1.
Juventus impaurita e disorientata ma reagisce e al  23′, su punizione di  Higuain, la bella parata di Navas impedisce il pareggio.
Al 28′ Bentancur commette fallo su Casemiro. Ammonizione.
Al 37′ Kroos, tira in porta! La palla colpisce la traversa ed esce.
La Juventus continua nella sua reazione. Agli spogliatoi con il risultato parziale di 0-1.
Al 49′, Douglas Costa effettua un cross teso non c’è nessuno a deviare in porta.
Al 52′ brivido con Ronaldo! Su azione di Benzema che si porta fino in area, passa poi la palla al portoghese che va fuori porta di pochissimo.
Al 54′ è la Juve a rendersi pericolosa. Confusione davanti alla porta del Real con uscita pericolosa di Navas. Tiro dal limite a porta vuota senza però centrare il bersaglio.
Al 64′, azione in area Juventus. Incomprensione fra Buffon e Chiellini, parata di Buffon, azione che prosegue e… con una rovesciata pazzesca, Ronaldo insacca la rete: 0-2. Ovazione da tutto l’Allianz Stadium!
Al 66′ Dybala entra in ritardo su Carvajal. Dybala, già ammonito per ‘simulzione’, prende il secondo cartellino giallo e l’ arbitro turco Cüneyt Çakır ne decreta l’ESPULSIONE
Al 72′, con la Juventus ora in 10, scambio tra Ronaldo con Marcelo. Rimpallo a tu per tu con Buffon e l’argentino, col ginocchio e a porta vuota, deposita in rete. 0-3!
Al 90′, Ronaldo appoggia a Kovacic che calcia dal limite: traversa.
Al 90′ + 1 Ronaldo tenta la tripletta ma  Buffon si salva in angolo.
Il ritorno si giocherà  al Santiago Bernabeu mercoledì 11 aprile. La squadra di Allegri, per qualificarsi,  dovrebbe segnare almeno quattro reti.
 
Nell’altro quarto di finale Siviglia-Bayern Monaco 1-2 (Sarabia al 32′, autogol Jesùs Navas al 37′, Alcantara al 68′). Il ritorno, l’11 aprile  all’ Allianz Arena

Back to top button