Calcio

Champions League. Napoli: impresa sfiorata

In Champions, gli azzurri subiscono il pareggio del PSG al 93'. L'Inter perde 2-0 a Barcellona.

Roma, 24 ottobre – In Champions League, il Napoli sfiora l’impresa di andare a vincere a Parigi in casa del PSG e torna a casa con il rammarico di essere arrivato a due minuti dal realizzarla. Era il 93’, infatti, quando Di Maria ha pescato il jolly che ha regalato ai francesi il 2-2 proprio quando non ci speravano più. Agli azzurri resta la soddisfazione di aver giocato alla pari sul campo di una delle squadre più forti d’Europa e di averla fatta tremare prima con Insigne (gran gol dell’1-0), poi con Mertens, autore del 2-1 dopo l’autogol di Mario Rui che aveva regalato l’1-1 al PSG. Nell’altra partita del girone il Liverpool ha battuto la Stella Rossa ad Anfield per 4-0 con il gol di Casemiro, la doppietta di Salah e la rete di Mané. Vista la classifica corta è tutto possibile, ma arrivare al giro di boa al secondo posto per la truppa di Ancelotti è già molto. Classifica: Liverpool 6, Napoli 5, PSG 4, Stella Rossa 1.

Come da previsione l’Inter perde a Barcellona: 2-0 con le reti dell’ex Rafinha e di Jordi Alba. Ai catalani mancava Messi, ai milanesi Nainggolan, entrambi infortunati. Alla fine è pesata di più l’assenza di quest’ultimo che quella dell’argentino. La sconfitta, prevedibile, è stata però attutita dal 2-2 di PSV-Tottenham, con il pareggio in extremis degli inglesi che ha fatto felice l’Inter. Classifica: Barcellona 9, Inter 6, Tottenham e PSV 3.

Back to top button