Calcio

Champions League. Garcia e Totti ci credono

Alla vigilia dell’esordio contro il CSKA Mosca il mister e il capitano della Roma lanciano la loro sfida.

Roma, 16 settembre – Dopo tanto tempo la Roma torna a giocare in Champions League e lo fa proprio nel suo stadio, l’Olimpico, dove mercoledì sera ospiterà i russi del CSKA Mosca nella prima gara del girone di ferro, mentre il Bayern Monaco e il Manchester City si sfideranno nell’altra. Garcia e Totti lanciano la loro sfida.

Abbiamo lottato tanto per essere in Champions e ora dobbiamo godercela – dice il mister – Il Cska non è la squadra più debole del girone in questo momento, loro hanno giocato sette partite, noi solo due. Ma sono fiducioso che la mia squadra sarà al 100%, sia fisicamente che mentalmente. Faremo di tutto per uscire con i tre punti dalla partita, anche se in Champions non ci sono squadre di livello basso. Tutte hanno esperienza europea, molto più alta della nostra, ma sfrutteremo il fatto di giocare in casa. Mi auguro un Olimpico di fuoco, il più pieno possibile. Possono sia aiutare la squadra che dare fastidio agli avversari, lo stadio deve seguire la Curva Sud. Ho fiducia in loro”.

Al tecnico fa eco capitan Totti: “Alla Champions teniamo molto sia io che la squadra. Era tantissimo tempo che non facevamo partite così blasonate, cercheremo di fare bella figura sia domani che nelle prossime partite. La Roma non si pone limiti, sappiamo di affrontare squadre molto forti, ma anche noi lo siamo e anche loro avranno paura di affrontare noi. Passare il turno sarebbe già importantissimo, perché già quasi tutti ci danno per spacciati. Ma noi affronteremo tutti a viso aperto e senza aver paura di nessuno”.

Back to top button
Close