Calcio

Champions League: Juve, l’Europa è un’altra cosa!

calcio champion juve lisbona 16Roma, 14 settembre – L’esordio, tanto atteso, della Juventus nella Champions 2016/2017 non è stato certo quello che i più si aspettavano.

L’esordio allo “Stadium” contro il Siviglia, 0-0, ha ribadito che lo strapotere esercitato nel nostro Campionato dai bianconeri non costituisce un copia-incolla nell’ambito europeo ed un Siviglia molto organizzato ha imbrigliato i Campioni d’Italia.

La cronaca della gara si sintetizza con una traversa di Higuain, un paio di opportunità fallite da Khedira ed una super-parata del portiere spagnolo su colpo di testa di Alex Sandro in pieno recupero.

È stata tutta la manovra della Juventus che non ha goduto della solita fluidità risaputa e comunque è doveroso ricordare che il Siviglia è un pluri-vincitore dell’Europa League ed il suo tecnico, Sampaoli, è un maestro nel preparare tatticamente le proprie squadre. Dal punto di vista juventino Allegri è partito prudente con Evrà ed Asamoah sulla sinistra, surrogati negli ultimi 20’ da Pjanic ed Alex Sandro, ma alla fine della fiera sono mancati i guizzi di Dybala ed in parte di Higuain.

Nel girone della Juventus larga vittoria del Lione per 3-0 sulla Dinamo Zagabria che sarà il prossimo avversario dei bianconeri tra quindici giorni.

Da segnalare nelle altre partite l’esordio vittorioso in Champions per il Leicester di Ranieri, 0-3 in trasferta sul Club Brugge, la vittoria del City sul Moenchengladbach per 4-0, il massacro in trasferta del Dortmund per 0-6 a Varsavia, la sofferta vittoria del Real in casa per 2-1 sullo Sporting Lisbona ed il colpo gobbo del Monaco sul Tottenham a Londra per 1-2.

Domani appuntamento con l’Europa League con i debutti italiani di Roma, Inter, Fiorentina e Sassuolo. 

Back to top button