Calcio

Champions League. Canta Napoli e anche l’Inter

Roma, 3 ottobre – All’89’ di una partita tirata, giocata bene, anche sfortunata nelle conclusioni (vedi la traversa di Mertens), ma tutta protesa alla ricerca della vittoria il Napoli trova il gol con il suo uomo più napoletano che ha, Insigne, e batte il Liverpool 1 a 0 in Champions League. L’assist per la scivolata vincente è di Callejon, la giocata ricorda quelle del Napoli di Sarri, ma il successo è tutto di Ancelotti, che manda in campo la sua squadra in modo perfetto e con un solo obiettivo in testa: vincere. E alla fine vittoria è e il San Paolo e Napoli cantano insieme, per festeggiare tre punti che lanciano gli azzurri in classifica, dove ora sono a quattro punti e secondi dietro al PSG, che ha travolto per 6-1 la Stella Rossa a Parigi con due splendidi gol su punizione di Neymar e a punteggio pieno. Il Liverpool è terzo a quota tre. La Stella Rossa a zero.

Alla vittoria del Napoli si accompagna anche quella dell’Inter, che passa per 2-1 ad Eindhoven grazie alle reti dei soliti Nainggolan e Icardi, che ribaltano il momentaneo vantaggio degli olandesi siglato da Rosario al 27’. Nella classifica del gruppo i nerazzurri sono primi a punteggio pieno (6 punti in 2 gare) insieme al Barcellona, che è passato a Londra, in casa del Tottenham, per 4-2 anche grazie all’ennesima doppietta di Messi.

Per le italiane, in questo turno di Champions, quattro vittorie su quattro. Non accadeva dal 2005. Avanti così!

Tags
Close