Calcio

Champions League andata ottavi: Roma e Psg vincenti.

Zaniolo e Mbappè, il nuovo che avanza.

Roma, 12 febbraio 2019 – Ritorna la Champions League con le prime gare di andata degli ottavi di finale, nella spalmatura di otto partite su due settimane, che verranno replicate nel giro di tre settimane con gli incontri di ritorno.

Approcci vincenti per la Roma, 2-1 in casa contro il Porto con reti di Zaniolo (2) e Adrian Lopez, e per il Psg, 0-2 fuori casa col Manchester United con goals di Kimpembe e Mbappè.

L’impresa dei parigini è ragguardevole perchè vincere d’autorità in casa dello United, imbattuto dall’avvento in panchina di Solskjaer, non è cosa da poco tenendo conto di assenze sanguinose come quelle di Neymar e Cavani; è ancora prematuro ma forse può essere la volta buona per l’opulenta compagine francese. Da segnalare l’espulsione di Pogba nel finale che salterà il ritorno nella sua Parigi.

Un po’ di rammarico per i giallorossi relativamente al risultato ma non per la prestazione che è stata convincente contro una compagine, quella portoghese, dura, ostica, fisica. Di Francesco ha schierato un centrocampo attento a non concedere spazi ai lusitani e poi la variabile Zaniolo che sta bruciando le tappe dimostrandosi, oltre che forte, anche duttile perchè ha giocato, di partenza, largo a destra timbrando nel secondo tempo una pregevole doppietta. Tutta la squadra ha disputato una buona gara e tra tre settimane potrà gestire il passaggio del turno con due risultati su tre.

Domani sera altri due incontri in Champions con Tottenham-Borussia Dortmund e Ajax-Real Madrid, per poi chiudere con le tre italiane in Europa League, Inter, Napoli e Lazio rispettivamente contro Rapid Vienna, Zurigo e Siviglia.

Tags
Close