Calcio

Calcio. Serie A, il calendario è servito

Otto mesi di campionato con 6 turni infrasettimanali e 3 soste. Il calendario della Serie A 2020-21 è bello e servito.

Roma, 2 settembre 2020 – La Serie A 2020-21 partirà nel fine settimana del 19/20 settembre, si finirà in quello del 22/23 maggio. Covid-19 permettendo, ovviamente.

Alla prima giornata, però, avremo subito due partite rinviate (Benevento-Inter e il big-match Lazio-Atalanta) su richiesta delle due nerazzurre lombarde, che hanno giocato le coppe durante l’estate. La Juventus esordirà in casa contro la Sampdoria, la Roma a Verona contro l’Hellas,  il Napoli a Parma e il Milan in casa contro il Bologna.

Alla seconda giornata sarà subito Roma-Juventus e chissà che Dzeko non si ritrovi immediatamente a giocare contro la sua vecchia squadra, visto che voci di mercato sempre più insistenti dicono che è pronto ad andare alla Juventus.

Inter-Milan sarà alla quarta, il derby di Genova alla sesta, quello di Torino alla decima e quello di Roma alla diciottesima. Questo significa che nel ritorno la stracittadina capitolina si giocherà alla penultima di campionato. La stessa giornata che prevede anche il derby d’Italia tra Juventus e Inter. E chissà che non valga per lo scudetto. Nell’ultima giornata le romane giocheranno entrambe in trasferta (la Roma a La Spezia, la Lazio sul campo del Sassuolo) perché l’Olimpico va liberato per il 18 maggio affinché venga preparato per la prima gara degli Europei itineranti, che inizieranno l’11 giugno e termineranno l’11 luglio.

I turni infrasettimanali del campionato si giocheranno il 16 e il 23 dicembre, il 6 gennaio, il 3 febbraio, il 21 aprile e il 12 maggio.

Le soste saranno il 10/11 ottobre, il 14/15 novembre, dal 24 dicembre al 2 gennaio per le vacanze di Natale e il 27/28 marzo.

Che la festa inizia, dunque. E buon campionato a tutti.

 

 

Back to top button